ULTIM'ORA

Solito Sarri…orari, Nazionali, fortissima Udinese!

Soccer: Serie A; Napoli-Genoa

di Nino Campa - “Juve-? Guardiamo solo all’Udinese rigenerata dal cambio allenatore: non so come sia così basso in classifica”. Maurizio Sarri, prepara Udine: gara decisiva come lo saranno tutte le ultime 8. Con o senza Reina tra i pali. “Pepe questa mattina ha svolto una buona parte dell’allenamento, parte con noi: se gioca dipende esclusivamente da lui e dalle sue sensazioni. Per noi è importante in campo e fuori. Ma se non gioca lui aiamo Gabriel e Rel. Il primo è uno dei migliori prospetti e ha vinto la Serie B, l’altro ha vinto ubertadores. Entrambi affidabili”.

MACIGNO JUVE. “E’ la 6ª partita consecutiva che giochiamo dopo la Juve. Non è una polemica, è un dato di fatto. E’ un macigno sulla testa che può minare la fiducia di una squadra, ma per fortuna fino ad ora non è stato così. Ormai ci siamo quasi affezionati a giocare dopo”.

I NAZIONALI. “Come stanno? Non prendiamoci per il culo. Non lo so io e non lo sanno nemmeno gli altri allenatori. A livello morale mi sembra bene, ma non so fisicamente”.

EFFETTO UM. “Di solito le più grandi si fanno in casa, ma questa è solo una speranza. Il peggior nemico? Sono l, non c’è duio, ma dietro aiamo la , che negli 2 mesi sta facendo cose eccezionali. Del resto alla vigilia del venivano date una ventina di punti avanti a noi”.

JOSE’. “L’importanza di ? Sa giocare benissimo in fase offensiva, mentre in fase difensiva per noi è fondamentale. E’ il nostro equilibratore”.