ULTIM'ORA

Slovacchia ko, Hamsik sogna: scudetto e record!

url-1

di Nino Campa - esce allo scoperto, battuto dall’Inghilterra 2-1 dopo un prestazione opaca. Ammette: “ a Napoli è Dio. Sarebbe pazzesco superare il record di e vincere lo scudetto”.
Mettere a confronto e è ridicolo: vogliamo dirlo che i di sono stati segnati in 7 anni e sta qui da 11…?

Marek torna a Castelvolturno con una pagella mediocre alla ne dei giorni passati in Nazionale, conferma di come soffra partite di alto livello emotivo e sico…
Di lui dopo l’Inghilterra hanno scritto: “Prestazione senza infamia ne lodi del centrocampista del Napoli, il quale s’impegna sopratutto nel palloni. Nella ripresa rimane tra le linee, rallentando il ritmo del possesso palla. Zero occasioni , non trova mai spazio e tempi dell’inserimento. Dal 79’ sostituito da Duda”.

Per dimenticare la Slovacchia parla di Sarri: “E’ un motivatore perfetto, ottimo psicologo bravissimo nei rapporti. Prepara le gare in maniera minuziosa. Un modo così dettagliato di preparare le partite non lo avevo mai visto. Sappiamo tutto degli avversari, ma ci ripete sempre che dobbiamo giocare comunque il nostro . Perché solo così ci divertiamo davvero”.

Sul futuro: “Potrei nire la carriera qui. In questi due anni siamo cresciuti tantissimo”.

Il futuro però passa per quest’anno…
“Scudetto? Spero di non dover aspettare i 40 anni. Nel è difcile, perché non si sa mai cosa accade. Io comunque non penso a lasciare Napoli. In passato ho riutato offerte di ntus e Milan perché non mi sentivo pronto. Ma sono nto di essere qui. Sia dal punto di vista professionale che da quello umano. Potrei anche nire la carriera qui, magari dopo aver vinto uno scudetto”.

Campionato, ma anche League…
“In non abbiamo un i ferro, ma le squadre sono tutte buone. Lo Shakhtar ha molta esperienza e il Feyenoord è campione d’Olanda. La non è il nostro obiettivo, ma se stiamo attenti e non sbagliamo le partite chiave possiamo far meglio dell’anno scorso”.