ULTIM'ORA

Silvio resiste, a lui il 51%: Mr.Bee per adesso entra…

milan-berlusconi-incontra-taechaubol_1f4f61c8-3505-425b-abec-9648f4cd6624

di Nina Madonna - Fininvest: “La collaborazione proposta a Mr Bee prevede che il controllo del Milan rimanga saldamente nelle mani del Presidente Berlus”.
Il broker thailandese entrerà in società con una quota di minoranza: “L’accordo è ancora da definire in molti punti”. Per ora c’è un’intesa “per allestire un progetto tecnico e ivo che riporti il ai vertici del no”.

Il . “L’incontro di Milano con Mr. Bee è stato positivo. Sono state discusse tematiche centrali per il futuro del come, ad esempio, la valorizzazione e la commercializzazione del brand nei paesi asiatici, dove si può dare un forte e decisivo impulso per sviluppare i ricavi e reperire così quelle risorse finanziarie indispensabili per allestire un progetto tecnico e ivo che riporti il ai vertici del no, europeo e . La collaborazione proposta, ancora da definire in molti punti, prevede l’acquisizione da parte di una cordata finanziaria di una quota di minoranza e che il controllo del rimanga saldamente nelle mani del Presidente Berlus e di Fininvest”.

Bee Taechaubol ha detto: “Abbiamo un negoziato esclusivo con Fininvest per acquisire una quota del Milan. Una volta concluso l’accordo, ci rimboccheremo le maniche e inizieremo a lavorare”: annunciando l’impegno a ripore il Milan al posto che merita, come auspica il presidente Berlus.
“Essere parte del Milan – dice il broker thailandese – è un sogno che diventa realtà. Il Milan non è dove dovrebbe essere: ovvero in lotta per lo e per la League”.