ULTIM'ORA

Condizioni Silvio: “Seedorf si pieghi alla società!”

C_29_articolo_1034952_upiImgPrincipaleOriz

di Nina Madonna – Silvio Berlus apre alla conferma di , se rispetterà le sue condizioni: “Non è stato un errore prenderlo, pensavamo avesse tutti i requisiti per essere un buon allenatore. Può restare a patto di trovare un accordo con lui per la sua posizione con la società. Decideremo con il Consiglio dopo la partita con il Sassuolo”.
Pensavamo chi…? Berlusca parla in terza persona visto che l’olandese lo ha imposto solo lui, anche ai due Ad che definisce: “Innovazione ed esperienza”.
Alla faccia dell’esperienza se l’alternativa a , un non-allenatore, adesso è Carletto Ancelotti.
Cambia la scena sul futuro rossonero?
No resta in bilico. L’attacco del presidente è per il rap con i vertici della società. Cioè fa lui la formazione.
Clarence per restare dovrà accettare le condizioni di Berlus e .
Nel dimenticatoio i vari Inzaghi, Donadoni e .