ULTIM'ORA

Silvio cade: a Mr Bee il 48% per 480 mln!

Berlusconi-Mr-Bee-Milan

di Nina Madonna - Silvio Berlus ha ceduto il 48% del Milan a Mr Bee, tornato ad Arcore, a metà pomeriggio. La volontà di Berlus è sempre stata quella di non vendere il 100 per cento. Presenti anche le figlie Marina e .

A poco più di un mese di distanza dalla sua ultima visita a Milano, Mr Bee è tornato in Italia per proseguire la trattativa con Silvio Berlus, come da accordi sanciti da una stretta di mano fuori dall’hotel Park Hyatt, il primo maggio a Milano.

L’incontro di Villa San Martino, avvenuto in gran segreto ieri sera, è durato poco più di due ore. Il broker thailandese, che alloggia all’hotel Bulgari, è apparso in mattinata nel bar dell’albergo per fare cone e qualche telefonata con una polo verde informale. La sua permanenza a Milano è destinata a durare qualche giorno.
E poco dopo le 16, mr Bee è tornato ad Arcore per il secondo vertice col presidente Berlus. Presenti anche le figlie Marina e ….

Marina Berlus è presidente di Fininvest, la holding proprieia del Milan. A Villa San Martino, infatti hanno presenziato anche i manager di Fininvest che seguono il dossier: l’ad Pasquale Cannatelli, il dg Danilo Pellegrino e Alessandro Franzosi, responsabile del development. Alle 17,10, il vertice si è concluso.

E DOPO IL VERTICE…
Finito il vertice, sono circolate voci di accordi già definiti con cifre e quote di minoranza cedute. Da quello che risulta, tra Berlus e mr Bee si è arrivati alla preparazione di un accordo preinare, dopo il quale cominceranno le discussioni sull’accordo definitivo e ci vorranno settimane per la conclusione. Ferma restando l’opzione irrinunciabile: si tratta la cessione di una quota di minoranza del club rossonero.

E MARINA LASCIANO ARCORE. Come confermato dal nostro inviato, Marina Berlus, Berlus e gli avvocati che hanno curato la trattativa hanno già lasciato Arcore. A breve dovrebbe lasciare Villa San Martino anche il presidente Silvio Berlus.

17.45 SI’ DI BERLUS: CEDUTO IL 48%. Secondo quanto riportato da Sport, Silvio Berlus avrebbe accettato di vendere il 48% delle quote del Milan per una cifra di circa 470 milioni di euro. Il magnate thailandese arriverà ad acquisire il 100% della società in due anni con una valutazione complessiva di 1 miliardo.

17.10 MR BEE HA LASCIATO ARCORE. Si è già concluso l’incontro ad Arcore fra Mr Bee e la famiglia Berlus al gran completo. Il magnate Thailandese ha infatti lasciato Villa San Martino in cui sono rimasti Silvio, e Marina Berlus.

16.40 VERTICE AL GRAN COMPLET0. Secondo quanto riferisce Federico Albrizio per calcio.com, oltre a Silvio e Berlus e i rappresentanti dello studio legale milanese di fiducia del broker thailandese, all’incontro ad Arcore stanno partecipando anche l’rlamene Licia Ronzulli (fin dall’inizio intermediario nell’operazione).e Marina Berlus, presidente di Mondadori.

16.05 VIA AL VERTICE. Sempre secondo quanto raccolto da calcio.com, Berlus si trova ad Arcore dalla mattinata di oggi, proprio in previsione del vertice con Bee Taechaubol, che ha preso il via da qualche minuto.

15.58 MR BEE E’ AD ARCORE. Secondo quanto appreso dal nostro inviato Federico Albrizio, mr Bee ha appena varcato i cancelli della villa di Arcore.

15.45 ANCHE ALL’INCONTRO. Bee Taechaubol sta raggiungendo la villa di Arcore per incontrare Silvio Berlus e pore avanti la trattativa per l’acquisto di una quota minoriia del club. Anche Berlus è attesa al summit.

14.15 BEE TORNA DA BERLUS. Secondo quanto riferito da Mediaset um, nel pomeriggio si svolgerà un nuovo incontro ad Arcore tra mr Bee e Silvio Berlus per parlare della possibile cessione del Milan.

14.00 CHIUSURA VICINA? Sono ore importanti per il futuro del Milan. Calcio.com ha appreso che Bee Taechaubol si trova effettivamente a Milano in queste, blindato col suo entourage al Bulgari Hotel, nel centro della città. Secondo quanto riporta un’agenzia Ansa, esiste una “trattativa ben avviata tra Bee Taechaubol e Silvio Berlus per la cessione di quota di minoranza del Milan”. Si parla di un’offerta per il 49% delle quote del club.

10.00 SI RIAPRE. Parallelamente con la scelta del nuovo allenatore, con Sinisa Mihajlovic molto vicino a rilevare la panchina occupata quest’anno da Filippo Inzaghi, si muove qualcosa in casa Milan anche sul fronte socieio. Nella serata di ieri, attraverso il proprio blog, il collega de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo annunciava la presenza a Milano del broker thailandese Bee Taechaubol per riallacciare i contatti con Silvio Berlus e presene un’ultima offerta per l’acquisizione del pacchetto di maggioranza del club rossonero. Nei giorni scorsi, in gran segreto, mr Bee ed emissari dell’ADS Securities (fondo di investimento qaiota) e della banca cinese China City Bank (dietro alla quale c’è il forte sostegno del di Pechino) sono arrivati nel capoluogo lombardo per incontrare uomini del gruppo Fininvest molto vicini a Berlus e far ripartire la trattativa. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’incontro tra Bee e Berlus sarebbe andato in scena già nella da serata di ieri e, di fronte all’offerta di 1 miliardo di euro per la totalità del club presentata dall’uomo d’affari thailandese, il presidente del Milan avrebbe ribadito la volontà di volersi privare solo di una quota di minoranza.