ULTIM'ORA

Si ricomincia, Dybala il 10 da battere!

paulo-dybala-juventus-lazio-serie-a_1svbxl0laehsp1e0ios6arz06t

di Paolo Jr Paoletti - Riparte la Serie A, dove è sempre difficile fare gol. Lo ha ricordato Paulo Dybala cercato dal NYT per presene il nuovo italiano.
Paulo ricomincia con la numero 10, quella che fu di Platini e Del Piero, Le Roy e Pinturicchio…
L’argentino è utilizzato a metà da , ma si sente più il nuovo Al bianconero. Vuole il gol e vincere la Champions.
Segnare è l’ambizione di tutti gli attaccanti, giocatori che stanno cambiando anche il calcio italiano, per anni il migliore del mondo in contropiede.

RECORD GOL. Nel 2016-17 il italiano è stato, invece, quello in cui si è segnato di più, fra i tornei più importanti a livello continentale. Alla 38esima giornata della scorsa stagione la Serie A ha toccato quota 1.123 gol, con una media finale di 2,96 gol a partita. Il italiano si è messo alle spalle la Liga (media 2,94), (2,87) e er League (2,20). Non era mai accaduto, da quando esiste la Serie A a girone unico, dal 1926, che il nostro chiudesse i battenti con la miglior media gol delle cinque leghe più importanti.

BOMBER. Un altro dato significativo della scorsa stagione, poi, è quello che ha visto ben 12 attaccanti sopra quota 15 gol: Dzeko 29, Mertens 28, Belotti 26, Higuain 24, 24, Immobile 23, Insigne 18, Keita 16, Borriello 16, Gomez 16, Salah 15 e Kalinic 15. E nella stagione precedente Higuain, con 36 reti, riuscì a battere il record di reti in un di A, che Nordhal deteneva dal 1949-50.

DYBALA. Sono talmente radicati i luoghi comuni che persino chi del gol fa il proprio mestiere non conosce la realtà dei fatti. Nell’vista di ieri al New York Times, Paulo Dybala ha dichiarato: “E’ davvero difficile segnare in Italia. Anche se giochiamo contro una squadra di bassa classifica a volte segniamo massimo uno o due gol, non è come nella Liga dove il gioco è più aperto, dove Barcellona e possono vincere anche 6-0. O in o in er League dove le partite finiscono 4-3″. E’ ancora così? E’ davvero così difficile segnare in Serie A? Forse, sotto sotto, Dybala (solo 11 gol nello scorso , quello del record di reti) avrebbe solo voglia, all’no degli schemi della di , di riavvirsi un po’ di più alla porta…