ULTIM'ORA

Sfascio arbitri: dossier PSG contro Collina!

url-1

di Cocò Parisienne - Il Psg non ci sta! A Parigi è ancora tensione altissima per il 6-1 di , costato la .
Il presidente Al Khelafi ha inviato un dossier all’Uefa per accusare l’inadeguatezza dell’arbitro Aytekin, colpevole di aver indirizzato la gara con decisioni dubbie tutte a favore del . E lo sceicco si è fatto sentire a per evie simili trattamenti in futuro.

Il fa possibile ciò che per altri è inimmaginabile. Il mentale, fisico e tattico del Psg è stato sotto gli occhi di tutti.
E anche l’effetto Camp Nou strapieno ha dato una bella spinta al 6-1 maturato al 96′. Ma nella partita più rocambolesca della storia del , anche l’arbitro tedesco Deniz Aytekin ha inciso. Anzi, secondo il PSG, sarebbe stato condizionato dagli eventi, dall’ambiente, dalla maestosità del .

Insomma senza quel carattere necessario per decisioni neutrali. E così Nasser Al Khelafi è partito: cara Uefa, ti scrivo…

Il Psg non contesta l’eliminazione. Accusa Collina designatore Uefa la scelta dell’arbitro tedesco: in ogni episodio dubbio, ha sempre fischiato in favore dei giocatori di casa, incapace di estraniarsi dall’ambiente, dalle pressioni e giudicare in equilibrio.
Nel dossier, hanno raccolto almeno 10 episodi verificatisi al Camp Nou: dai rigori dati al e negati ai francesi, ai gialli dimenticati per punire le simuni (di ). Episodi commentati da esperti e inviati a per dimostrare i torti subiti.

L’arbitraggio di Aytekin ha provocato persino una raccolta firme su Change.org per far ripetere la partita con oltre 250.000 adesioni.

L’invio del dossier vuole accere il peso del in Uefa. Lo sceicco chiede rispetto e afferma lo spessore del suo , consapevole che una partita così delicata andasse affidata a un arbitro più esperto e carismatico.

Ora les jeux sont faits: il Psg è fuori dalla , pagando anche il danno economico: una decina di milioni di euro non incassati per i falliti. Ma lo Sceicco tiene a mantenere alta la credibilità del PSG e pretende più attenzioni in futuro.
Caro Collina, ti scrivo!!!