ULTIM'ORA

Setterosa, bandiera bianca: l’Ungheria ci allontana da Rio.

C_29_articolo_1087638_upiImgPrincipaleOriz

di Serena Paoletti - Il Setterosa alza bandiera bianca. L’ femminile della palla si arrende 10-5 contro l’Ungheria nella seminale degli di Belgrado, mancando così la qualicazione diretta ai Giochi di Rio 2016: poco brillanti le azzurre, arrivate alla sda senza scontte ma sovrastate dalla prestazione delle magiare. Le ragazze di Conti affronteranno la Spagna per il bronzo e andranno al Preopico a caccia di un pass per il .
Alla Kombank Arena scende in vasca un Setterosa lontano parente di quello ammirato nei giorni scorsi: disattento in difesa e poco incisivo in avanti. Pronti-via e l’Ungheria, vittoriosa negli due scontri diretti (un match di World League e un’amichevole), si porta sul 2-0: l’ accorcia con Garibotti ma è un fuoco di paglia e le magiare scappano sul 4-1. Troppe le superiorità numeriche non sfruttate delle ragazze di Conti, che a metà gara sono sotto 5-3, un risultato che poteva essere ben peggiore. Nella terzo quarto non arriva il cambio di passo del Setterosa che anzi, affonda denitivamente: 8-3. Match in archivio per l’Ungheria, che controlla nell’ultimo periodo e vola in nale con l’Olanda, a caccia dell’ e del pass per Rio: all’ non resta che la nalina per il con la Spagna, già battuta nel girone, e il torneo preopico di ne .