ULTIM'ORA

Tutti marci: via Lotito-Tavecchio, fermate lo sconcio!

jacobelli-per-non-dimenticare-tutti-quelli-che-stanno-con-lotito-547490

di Paolo Paoletti – Sono impazziti tutti, anzi sono usciti tutti allo scoperto!” Solo il può salvare il con la missione ‘trasparenza’ cominciata coi Nas per il controllo doping.
Sky in 5-7 minuti ha fatto finta di affrone il caso- che è il caso -Italia!
Mauro ha fatto un intervento finalmente corretto, probabilmente ‘costretto’: “un consigliere federale non può dire le cose di . e Tavecchio devono dimettersi”.
La D’Amico che da conduttrice incarna la linea editoriale della tv, si è rimangiata tutto avvertendo che “accusando il si fa un passo indietro e non verso il rilancio del settore…” che per Sky significa recuperare i 700 milioni versati alla Lega per la .
Chi se ne frega di Sky?

Il come tutto lo sport DEVE VIVERE di merito e valori, esempio per i giovani, essendo la più completa metafora della vita.
Il punto è assolutamente questo: come scandalizzarsi se dice che Carpi, Frosinone e Latina non devono venire in , perchè i diritti tv ne risentirebbero, ammettendo che tutto è truccato, cioè deciso a monte?
Perchè scandalizzarsi in un paese che è tra i più corrotti del Mondo?

C’è da scandalizzarsi che per i giovani non ci sia dichiaratamente più speranza, condizione cui non mi arrenderò mai!
Il deve chiudere per ridefinire tutto, come disse Mario Monti. Passa da poli a Scommettopoli a Corruttopoli a poli!!!
De Laurentis ha scritto, neanche detto, che l’arbitro Tagliavento era scarso o in malafede… stiamo ancora attendendo che Palazzi, capo della Procura federale, emetta una sentenza!!!!

Abbiamo un Presidente che della FIGC usa soldi pubblici per comprare libri scritti da lui ed è almeno la terza volta!!!!!
Abbiamo un settore arbitrale in cui impera la compensazione: accontenta tutti i purchè contino, Roma, Napoli, Genoa, Lazio.
Continua a rimetterci l’Udinese che fa un altro business nel triangolo tra italiani, spagnoli, inglesi.

E’ lo imperversa senza che nessuno intervenga senta il pudore di prendere posizione. Anzi…

Carpi, Frosinone, Latina e le altre medio-piccole secondo , in non dovrebbero mettere piede?
Venerdi scorso, 13 febbraio, in Lega nessuno ha detto nulla. Un silenzio a favore del Consigliere Federale addetto alle riforme del italiano. Ridicolo!!!!!!!

Leggete. Luca Campedelli che essendo presidente del Chievo non ha i criteri per la per il -pensiero, dice: “E’ stata una telefonata registrata in maniera abusiva, di conseguenza per me è come se non esistesse”.

Zamparini, presidente-padrone del Palermo, altro finto aizzatore di giustizia… “Non entro nel merito di quello che è stato detto, la cosa che mi colpisce di più è la perdita di valori: una telefonata privata che viene registrata e pubblicata. Ecco, il fatto più grave è che in questo Paese si sono persi i valori”.

Galliani, AD sodale del Grande Elettore : “Non voglio commene. Dico solo che sono e resto amico di ”.
Ricordiamo che Adriano Galliani con è stato artefice della rielezione in Lega di Maurizio Beretta quello che “conta zero”, nonchè di Macalli in , oltre che di Carraro prima e Tavecchio ultimamente in Figc.

Giampaolo Pozzo, costantemente vessato dagli arbitri, s’accomoda così: “La registrazione della telefonata? Uno ” Lo quindi è la registrazione della telefonata, non ciò che ha detto .

Marco Fassone già DG del Napoli, oggi dell’Inter spiega l’incredibile: “Bisogna mettere mano ai criteri di ammissione dei alla e anche a quelli per i requisiti dei propriei delle società lavorando su impiantistica sportiva, bacino d’utenza e criteri economici”.

Tradotto: Carpi, Frosinone e Latina, fatevene una ragione. Se incontrare Fassone per strada ditegli che scompaia dal , non solo di non andare mai a Carpi, Frosinone e Latina. Questa gente è marcia dentro, sfrutta lo sport per business personale, truffa i si e tutti gli scommettitori.
E’ la stessa linea di De Laurentis che pretende una Champions per 8 Italiane selezionate…
Da chi? Da questa feccia di genere umano?
Nell’ultimo anno ho sentito solo ricordare che il è e resta innanzitutto “suesrtoentimento”.

I piccoli sono già ridimensionati dalla Legge Melandri che divide i diritti tv secondo 3 criteri: bacino d’utenza, curriculum storico, risultati degli ultimi 5 anni. Ma perchè questa gente è venuta a fare soldi nel ?
Andassero tutti a pascolare altrove.
Faccio questo mestiere dal 1979, sono 35 anni: mi viene da vomie a sentire queste cialtronaggini. In tanti anni ho creduto di raccone gesta sportive, ho ammirato Rivera e Mazzola, Zoff e Gigi Riva, ho creduto in Bearzot e il Mondiale dell’82 è stata l’ultimo toccasana che mi permise di ingoiare lo dell’80. Nonostante l’amnistia che non è mai un atto di civiltà!

Ora sono stufo di questo schifo. Il è morto, che qualcuno mi resusciti in un Paradiso che non appartiene a questo mondo!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply