ULTIM'ORA

Serena è troppo, Sara infortunio e lacrime: grazie!

Italian Open tennis tournament in Rome

di Serena Paoletti – Serena Williams ha vinto gli nazionali d’ battendo 6-3 6-0 , arresasi anche alla sua coscia sinistra.
La gnola è rimasta in campo per giocare la finale di doppio con Roberta Vinci.

In lacrime ha stretto la mano a Serena Williams, la quale le ha stretto la mano dicendole “mi spiace”.
L’azzurra è rimasta in campo sino alla fine per avere la possibiltà di giocare più tardi la finale del doppio in coppia con Roberta Vinci. Cosa che da ritirata non avrebbe potuto fare.
Sara è uscita tra gli applausi della Williams e di tutto il pubblico del ‘Centrale’ alzatosi in piedi per la standing ovation.

“Mi dispiace, siete stati paurosi tutta la settimana. Ho cercato di fare del mio meglio rimanendo in campo solo per voi, siete fantastici”. , in lacrime dopo la finale degli nazionali Bnl d’ persa con Serena Williams, e condizionata dall’infortunio alla coscia sinistra, saluta così il pubblico del Centrale, al . ”Volevo fare i compenti a Serena per l’ottimo torneo disputato – aggiunge la Errani – e a tutti quelli che rendono questo torneo uno dei migliori al mondo. Se non il migliore”. L’azzurra si rivolge poi ancora agli . ”Essere arrivata in finale è pazzesco – le sue parole -. Sono riuscita a giocare il mio miglior grazie a voi. Voglio ringraziare anche il mio team. Mi dispiace veramente per oggi e cercherò di tornare il pmo anno e fare meglio”.

E’ R invece l’avversario di Novak Djokovic nella finale maschile.
Il numero uno del mondiale, infatti, ha battuto il bulgaro Grigor Dimitrov (n.12 del seeding) con il punteggio di 6-2, 6-2, in un’ora e 22′ di gioco