ULTIM'ORA

Seb, babybomber del calcio moderno, interista come il maestro Mario Corso!

221930252-0b39c1c4-d2bc-4b08-aab3-18463f7e54f9

di Paolo Jr Paoletti - Lukaku gli ha ceduto il pallone per battere Radud al dischetto e sabato contro il Genoa Sebastiano Esposito, 17 anni 5 mesi e 19 giorni, è diventato il secondo più giovane marcatore dell’ in . Meglio di lui soltanto Mario Corso…

“Stanotte non ho dormito, ho pensato a questa serata e non potevo sognarla in modo migliore”. Parole in lacrime di Sebastiano Esposito, l’attaccante 17enne dell’ che all’esordio dal primo minuto ha segnato anche il suo primo in : un rigore izzato dopo che il pallone per il penalty gli era stato direttamente consegnato da Lukaku. “Ho appena visto mia mamma e mi sono commosso, il è per lei. Ringrazio la società e la mia famiglia che mi è sempre vicino.

Una rete che fa di Esposito il secondo marcatore più giovane della dell’ in dopo un mito come Mario Corso: “Spero di continuare così. Sto raccogliendo i frutti del mio lav, dei tanti panini che mangiavo prima degli allenamenti… ma c’e’ ancora tanto da lavorare. Il rigore che mi ha lasciato da Lukaku? Lui è una persona fantastica, oltre a essere un giocatore straordinario. Mi ha detto di andare convinto sulla palla e di fare ”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply