ULTIM'ORA

Scudetto, mese decisivo: Roma calendario ok!

Soccer: Serie A; Juventus-Roma

di Paolo Jr Paoletti - Mese decisivo per verificare ambizioni e sogni e capire se la Juve, alla quarta sconfitta, può essere risucchiata nella corsa Scudetto oppure no.
Da oggi alla ripresa delle Coppe europee ci sono 4 turni di : la Juve ne ha 2 seri allo Stadium contro Lazio e Inter; la Roma può approfittarne avendo un calendario in discesa.

La classifica dipenderà molto dal prossimo con Juve-Lazio e Milan-Napoli. Dove la Lazio si gioca la posizione d’alta classifica.
La Juve, ovviamente, deve recuperare una gara ‘fa’ contro il Crotone, come il Milan recupererà col Bologna, dopo che stasera chiude a Torino la prima di ritorno sognando il .

In questo mese al vaglio anche il possibile recupero dell’Inter mentre Juve e Napoli sentiranno i brividi per l’attesa degli Champions: Juve- e Madrid-Napoli!

CALENDARIO SCUDETTO/CHAMPIONS.

JUVENTUS (19 gare – 45 punti):
22/1- ore 12.30 Juve-Lazio;
29/1-15 Sassuolo-Juve;
5/2-20.45 Juve-Inter;
8/2-18 recupero Crotone-Juve;
12/2-20.45 Cagliari-Juve.

Momento delicato per i Campioni che devono recuperare voglia e punti nella gara col Crotone. Prima però ci sono Lazio e Inter, anche se in casa.
Da non sottovalutare le trasferte con Sassuolo e Cagliari. Quindi serve la vera Juve sia in sia in Champions, altrimenti il Sesto sfuma.

ROMA (20 gare – 44 punti):
22/1-20.45 Roma-Cagliari;
29/1-15 -Roma;
martedì 7/2-20.45 Roma-;
12/2-12.30 Crotone- Roma.

Calendario in discesa per la Roma che si mostra solida e duttile capace di coprire e gestirsi. L’impegno tosto è all’Olimopico contro la , dopo il più agevole col Cagliari; fuori Samp e Crotone sono alla portata.

NAPOLI (20 gare – 41 punti):
sabato 21/1-20.45 Milan-Napoli;
29/1-20.45 Napoli-Palermo;
sabato 4/2-20.45 Bologna-Napoli;
venerdi’ 10/2-20.45 Napoli-Genoa.

La squadra gira e segna, ma regala tempo e agli avversari. Se dovesse accadere anche a San Siro col Milan, il futuro all’orizzonte sarebbe nero.
La sfida col arriverà dopo 3 sfide con avversari comodi.

LAZIO (20 gare – 40 punti):
22/1-12.30 Juve-Lazio;
sabato 28-18 Lazio-;
5/2-15 Pescara-Lazio;
lunedì 13-20.45 Lazio-Milan.

Oltre le più rosee prospettive la Lazio può consolidare il salto di qualità in casa di una Juve nervosissima.
Poi ci saranno 2 gare alla portata prima dello scontro diretto con il Milan all’.

MILAN (18 gare – 36 punti):
oggi- 20.45 Torino-Milan;
sabato 21-20.45 Milan-Napoli;
29/1-15 Udinese-Milan;
5/2-12.30 Milan-;
8/2-20.45 recupero Bologna-Milan;
lunedi’ 13/2-20.45 Lazio-Milan.

Potenzialmente terzo incomodo, Montella in un mese è atteso a tanti esami ma, dopo il posticipo col Torino, ciò che conta di più è la sfida in casa col Napoli. Se vince avrà 3 partite serie ma non impossibili prima della scomoda trasferta con la Lazio.

INTER (20 gare – 36 punti):
22/1-15 Palermo-Inter;
sabato 28-20.45 Inter-Pescara;
5/2-20.45 Juve-Inter;
12/2-15 Inter-Empoliè
La strada del recupero è ancora lunga ma dopo 5 vittorie consecutive i nerazzurri non possono più nascondersi visto che con Palermo e Pescara, non dovrebbe essere complicato. Poi però la nuova Inter, col tifo interessato di Roma e Napoli, avrà l’esame decisivo in casa della Juve.