ULTIM'ORA

Scolari lancia il Brasile: vinceremo! E chiede stop alle proteste.

Scolari-Brasil-Berada-di-Jalur-Juara-Piala-Dunia-2014

di Oscar Piovesan - Tutto previsto come nel ’78 in ? “Il ha grandi possibilità di vincere il Mondiale”, Felipe Scolari non ha alcun dubbio. La Seleçao trionferà nel Mondiale da giugno pmo. In a ‘Fantastico’, Felipao rivela: “Ho individuato 21 dei 23 giocatori che saranno convocati per la Coppa del Mondo. Dei due che mancano, uno sarà un giovane, l’altro con esperienza”.
Questa baldanza richiama alla memoria ciò che accadde nell’ dei colonnelli, affinità che derivano dalla violenza in atto in per le contro gli sprechi del per finanziare il Mondiale di quando a milioni di brasiliani mancano , sanità, lavoro!
Oggi come 35 anni fa, il è un coperchio per nascondere l’arroganza del potere dei governanti sudamericani, i quali in hanno aperto una lotta di facciata al cartello del narcotraffico cui sono ti da ricchissimi essi personali.
La Seleçao servirà a zittire il popolo, e distrarre i media di tutto il mondo dalle brutture quotidiane dei .

Scolari abile timoniere di mari in tempesta recita alla perfezione la sua parte: “Questa è la nostra coppa, beneficiamo di tutte le condizioni per diventare . Abbiamo una grande squadra e giochiamo in casa, che è come avere un giocatore in più”.
Felipe non sente la pressione di guidare il al successo, perchè? “Non è un peso, ma un onore. E una cosa formidabile”.

Ma è costretto a parlare delle annunciate nei giorni della Coppa: “Avremmo potuto sfruttare meglio i 7 anni di tempo per migliorare aeroporti strade e istruzione. Si è perso del tempo. Tutti hanno il diritto di protestare, ma questo forse non è il momento migliore per farlo”.
Capito?