ULTIM'ORA

Sarri non regge: perchè a f… non ci vai tu?

sarri-conferenza-1-1000x600

di Paolo Paoletti - “Una risposta sessista, inaccettabile”: è la posizione dell’ordine Ordine dei sti della Campania a proposito delle parole di Maurizio Sarri a una inviata dell’emittente Canale 21: “A telecamere spente – aggiunge il presidente o Lucarelli – Sarri si è poi scusato ma rimane la gravità della sua risposta che segna non solo il gergo volgare dell’allenatore ma il suo disprezzo verso la stampa e verso le donne. Totale solidarietà alla col”.
Maurizio Sarri dopo ha capito, o gli hanno fatto capire la fesseria fatta, oltre il lecito. Ed ha chiesto scusa.
Per la battuta fuori luogo che misurava lo stress e la tensione che non riesce a nere per inabitudine a questi livelli.
IL FATTO. Post partita di -, conferenza stampa.: Titti Improta sta di Canale 21 si rivolge al tecnico del e chiede: “Sono troppo dura se dico che questa sera lo è compromesso?”.
Domanda corretta e legittima. Ma Sarri peraltro sorridente la fa fuori dal vaso… “Sei donna, sei carina, non ti mando a fare in culo per questi due motivi”.
Assurde risatine di circostanza dei colleghi, ancora peggiori della replica di Sarri, e avanti con la conferenza!
A ne serata, Sarri, accompagnato da Nicola Lombardo, responsabile della comunicazione, ha chiesto scusa alla cronista.
Da ridere, anzi da piangere!