ULTIM'ORA

Non bestemmia più, Sarri: “Scudetto? Dipende da DeLa”.

Maurizio_Sarri_Getty_Images-1024x657

di Nino Campa - Maurizio Sarri non bestemmia più. Si lascia andare e dal secondo posto a 1 punto dall’ pensa allo . “La è molto attrezzata, del resto è nalista . E poi c’è l’ reduce da un grande estivo e se ne vedono le le conseguenze”.

La vera partita adesso si gioca a gennaio. Cosa accadrà?
“Dipende da cosa vuole fare con questa squadra, se le ambizioni sono cambiate rispetto a giugno e luglio. In estate aiamo parlato di anno zero e dell’idea di programmare la seconda stagione in base ai risultati raggiunti. Ora stiamo già facendo meglio e quindi vedremo cosa accadrà”.

Cosa ha chiesto?
“Ho parlato solo con Giuntoli, che ha delle idee, non mi sono ancora confrontato con . Non sono bravo a farmi comprare i giocatori, anzi ho sempre pensato che il mio mestiere fosse migliorare quelli a disposizione”.
Ad ognuno le proprie responsabilità: Sarri ha fatto ciò che doveva, adesso deve farlo . L’occasione è unica e irripetibile, vediamo se il cine-presidente vuole davvero vincere!