ULTIM'ORA

Sarri nasconde i guai: vittoria logica, merito del tifo.

C_29_fotogallery_1021402__ImageGallery__imageGalleryItem_9_image

di Paolo Paoletti - I numeri dicono tanto, non : +10 punti in classifica, -12 subiti, +6 partite senza incassati. Infine 11 volte in svantaggio, ma in queste gare ha portata a casa 25 punti con 8 vittorie ed 1 pari. Questi miglioramenti rispetto lo scorso anno, valgono 4 milioni netti di stipendio, nonostante il batticuore col Chievo?

Sarri si mostra soddisfatto, dopo un finale da infarto…
“Risultato logico, dopo una partita dominata, un errore in disimpegno, i soliti 2 pali, rigore sbagliato. Alla fine è arrivato un risultato logico. Bello il di Milik, importante per lui e per noi. Dimostrazione che è stata devanstante per noi la sua assenza. Diawara al secondo anno ha fatto più fatica”.

Indiscutibili i principi di gioco, il Napoli sembra scarico mentalmente… Questa rimonta può dare nuova convinzione per le ultime sette?
“Non condivido, non siamo scarichi. In giornata calda e faticosa come oggi, chi è scarico non vince una gara all’ultimo minuto. Invece abbiamo sbagliato troppo negli 20 metri.
E’ nella normalità che ci siano periodi così. Inevitabile. L’importante è continuare a creare”.

Il Napoli ha uitilizzato 6 giocatori che sono i primi per minutaggio di il campionato.
“Sono i più utilizzati e contano i risultati stagionali conseguiti. In questo periodo lo scorso anno avevavo tutti più minuti giocati ed hanno fatto un finale straordinario”.

Male , fischiato…
“Lorenzo mi sembra abbia fatto una discreta partita. Siamo in un momento in cui sbagliamo qualche scelta negli 20 metri, però ci sta”.

Milik?
“Ha perso 12-13 mesi di allenamento. Resta il dubbio dei 90 minuti. Ma può giocare con entrambi i moduli.

trasnte?
Se lascerei da parte i dati ,sarei un so. Faccio l’allanatore. Questio 4 minuti sono il motiovo per cvui vale la pena di fare questo mestiere.

Che resta di questa partita…
Due sensazioni. Prima: risposta positiva al primo caldo, mantenendo ritmi alti.
Seconda: pubblico stupendo che ci ha fatto fare i 3 punti, in una bolgia in cui si annusava che avremmo vinto.

Questo pubblico non va lasciato…
“Emotivamente non lo lascerò mai”.

In settimana torna ?
“Al momento non sento neaqnche il biksogno di parlare di . E’ una valutazione da fare con calma è va valutato cosa può accadere il pmo anno. Sarà una valutazione mia, poi magari è il presidente che non mi vuol più tenere”.

Male , fischiato…
“Lorenzo mi sembra abbia fatto una discreta partita. Siamo in un momento in cui sbagliamo qualche scelta negli 20 metri, però ci sta”.