ULTIM'ORA

Sarri perde la testa: “giocano i migliori anche se male!”

zielinski.hysaj.hamsik.napoli.tristi.2017.18.ANSA.750x450

di Paolo Paoletti - Sarri ha perso la testa: come si fa a dire: gioca chi è più forte anche se sta peggio?
Chi può seguire un allenatore che annuncia al gruppo che è inutile impegnarsi se non si ha talento?
E cosa dice De Laurentis, come sempre uccel di bosco?

L’ League è ingombrante: bisogna dosare le energie, c’è l’illusione ed il pericolo di arrivare molto avanti e poi essere messo fuori come capitò a Benitez in semifinale!

Giocare su più fronti è una grande criticità per Sarri e la squadra: la rosa non è all’altezza e con le incredibili dichiarazioni di Rotterdam è stata bocciata anche dal tecnico!

Tutti accettereero un fortunato almeno per i sedicesimi ma il rischio di trovare un avversario che non si elimini da solo è e. Tra , , Bo ci saree da crepare! E proprio nel momento in cui bisogna pore a casa per lo .

A gennaio va ridisegnata la rosa, come farlo dopo le parole incaute di Maurizio… “Per me gioca chi è più forte anche se sta peggio”.

Sarri nopn è uno stupido e mi è sempre piaciuto sopra fuori dal campo. Però tirare così la corda è una ammissione di problemi con il gruppo, l’ambiente e anche la società.

Segnale pessimo, chi si farà in quattro adesso sapendo che non giocherà mai? Che continuerà ad essere titolare anche se non si regge in piedi?
Le riserve proprio in League potreero maturare e migliorare in esperienza e mentalità. Invece il no di Sarri sarà devastante!

Adesso dall’allenatore ci si aspetta Sarri un piano B.
E ne sembrava sprovvisto già alla vigilia dell’ultima di Champions.
Il campo ha smascherato tutti, cosa resterà di Rotterdam?