ULTIM'ORA

Sarri depista: Juve più forte, prenderei Sanè o Sterling!

C_29_articolo_1194372_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa - -Bologna, 3-1: Sarri sa che sono 3 punti arrivati per il rotto della cuf e depista attaccando la Juve e lanciando messaggi di !
“Siamo stati meno brillanti rispetto ad altre volte anche perché negli mesi avevamo lavorato poco e quindi nelle ultime due settimane abbiamo caricato di più. La minor brillantezza quindi ci sta. Spero che alla lunga dia i suoi frutti.Preferisco vincere 3-1 piuttosto che 1-0. Lavoravo in banca, cerco di divertirmi. Noi non possiamo prenderci a cazzotti con gli avversari, siamo 10 centimetri più piccoli”.

Sarri tiene nel mirino la Juve: “Resta superiore, non possiamo paragonarci a l e alla l forza economica. Per la l qualità tecnica basta vedere il palmareis. ? Evidentemente è più bravo di me davanti ai microfoni. La Juve ha anche una forza comunicativa superiore”.

Sempre Juve per gli
“Il fallo da rigore su mi pareva netto dalla panchina, ma ero lontano. C’è chi è più competente di me per parlare di queste cose, che poi a me annoiano. E comunque se dobbiamo parlare di dovevamo cominciare a farlo già dopo -Juve”.

: “Ha giocato qualche partita sottotono, ma era già tornato ad esprimersi come avvenuto oggi pomeriggio”.

Il : “Politano? Non pretendo nulla, ma se dipendesse da me prenderei Sanè e Sterling. Poi per diversi motivi la scelta cade tra due o tre nomi”.