ULTIM'ORA

Sarri contro tutti: Lorenzo stia zitto, si vince con gli ’86!

insigne.rabbia.sarri.cambio.2017

di Antonella Lamole - Maurizio Sarri, è imbestialito per le di Insigne e lo bacchetta di brutto: “Quando esce deve se zitto. Se c’è qualcosa che deve dire la si chiarisce domani, ma quando esce deve se zitto. Ho messo Giaccherini perchè ho visto Insigne stanco e spento”.

Poi attacca : “Abbiamo sempre detto che siamo una squadra che, dopo la di ha cercato di crearsi un futuro con , se vuoi vincere prendi ragazzi dell’86 o ’87, mentre abbiamo scelto giocatori del ’94 e del ’95. Dobbiamo ancora crescere in esperienza. Se qualcuno ci etichetta come anti- non ci essa, noi sappiamo quali sono i nostri obiettivi. Come si può migliorare in sicità? Più di così possano esserci le pasticche, ma sono illecite.

Su Higauin…”Se Gonzalo vince in son contento per lui, non per la . Quando sei arrabbiato con un glio lo sei, ma è pur sempre un glio. si è sempre comportato bene, è una persona che a me ha fatto del bene. Fra 10 anni ci risentiremo ancora, ma è chiaro che mi ha fatto arrabbiare il suo passaggio alla . Mi dispiace aver preso il secondo : Allan ha lasciato la palla sulla respinta. e questi regali non li spreca. Il primo è un infortunio”.

Morale: “Oggi sono soddisfato dei ragazzi, il tentativo di rialzarsi c’è stato. Abbiamo fatto abbastanza bene tutta la gara poi è chiaro che la paghi quando fai certi errori contro la . Sotto l’aspetto della prestazione direi che è stata buona mentre un anno fa eravamo stati timidi”.