ULTIM'ORA

Sarri batte Pochettino 2-0 e sbotta: esonero? bugie… dormo sereno!

pochettino-cropped_zy7xgu6258nl1ars14bvv46vt

di Mary Bridge - “Voci sull’? Ci vuole altro per non farmi dormire. Dormo molto sereno, ho parlato con la società, mi hanno detto che quello che si legge non è vero. Bisogna darsi”. Parole del tecnico del Maurizio Sarri dopo il 2-0 del sul Tottenham in er League.

Se non era un dentro o fuori per Sarri nella 28esima giornata di er League poco ci mancava. Il però batte 2-0 il Tottenham (Pedro e auto incredibile di Trippier) e alleggerisce la posizione dell’allenatore toscano che con una partita da recuperare resta in corsa per il quarto posto. Il primo esagera e ne fa 5 al Watford, ancora a -1 grazie al rigore di Aguero. Vincono anche e Manchester United.

-TOTTENHAM 2-0. Sarri deve vincere o la sua avventura al rischia di nire all’inizio del 2019. La gara è però complicata contro il Tottenham terzo in classica. I Blues partono bene e spaventano due volte Lloris con che al 6’ prende il palo e poi con il sinistro mette fuori non di molto. Vicino all’vallo esce il Tottenham che al 44’ pareggia il conto dei legni con la traversa scossa dal tiro da fuori di Winks. Nella ripresa arrivano gli episodi che spostano la gara verso il : al 57’ Azpilicueta va lungo per Pedro che rientra e sorprende Lloris sul primo palo. Il Tottenham non impensierisce mai Caballero, in campo dal primo minuto per Kepa e all’84’ chiude la gara con l’incredibile auto di Trippier: appoggio indietro per Lloris che però è in totale controtempo e può solo guardare il pallone rotolare in porta. Tottenham che resta terzo, , con una gara in meno, ancora in corsa per il quarto posto, in questo momento lontano 3 punti e occupato dall’. Sarri così può sciogliere un po’ di tensione.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply