ULTIM'ORA

Sarri accusa tutti: “Napoli strafottente e senza mentalità!”

C_29_articolo_1197803_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa - Maurizio Sarri accusa e smonta il castello costruito in campionato. Il non ha esperienza e mentalità per giocare anche in Europa. La sconfitta col Lipsia al e le quasi azzerate possibilità di qualificazione fanno esplodere la !

“Abbiamo fatto una partita deludente, sono molto, molto deluso. La maglia del va onorata sempre. Siamo scesi in campo senza determinazione, spero che questo match non abbia ripercussioni”.

Rivede l’1-3, un contropiede 3 contro 2 con i due centrali Koulibaly e Tonelli e sfogliare le margherite…
“Non si può prendere un come questo, con i due centrali di difesa che restano nell’area avversaria e non tornano, sull’1-2 di un match europeo ancora tutto da giocare”.

La sfacciataggine degli azzurri ha sferzato il tecnico: “Ci è mancato l’entusiasmo di chi di solito gioca poco e ci sono mancate le certezze di chi è rimasto in panchina. Ma in generale non c’è stato il piglio giusto: questi colori vanno onorati, sono molto deluso”.

Sarri chiarisce dove manca il … “Ho visto una squadra che ha giocato per dovere, per lav, senza entusiasmo, fame e determinazione. È un brutto segnale in vista del e spero che non abbia ripercussioni. Da domani penseremo al campionato ma stasera ho avuto la conferma che questa squadra è ancora molto indietro a livello di : non riusciamo a fare tutte le competizioni con lo stesso spirito”.

Le dichiarazioni proprio di Sarri della vigilia, indicando l’Europa League scocciatura nella corsa in campionato, hanno pesato: “È ovvio che non si possono prendere in giro i giocatori: il nostro obiettivo principale è il campionato. Ma poi una volta che sei in Europa, contro una squadra forte, non hai alibi. E invece eravamo scarichi e sfilacciati, in questo non siamo per niente una grande squadra. Ci servono dei passi in avanti enormi”.

HAMSIK. Sferzanti le parole di Marek Hamsik, sostituito immediatamente dopo il dell’1-0 di Ounas. Fuori il capitano, il ha sbandato: “Non ci possiamo permettere di fare brutte figure in Europa”. Parole dure: “Il Lipisa ha messo in campo qualcosa in più. Ora ribale il risultato sarà diffi, spiace aver preso l’1-3, vincere 3-0 in trasferta non sarà fa”.

C’era da aspetsi un confronto del genere: “Sapevamo che non sarebbe stata fa, siamo andanti anche in vantaggio e dovevamo gestire meglio, prendere cosi tanti in casa in Europa non va bene. Sicuramente non è stato il che vediamo quasi sempre”.

Il di campionato è completamente differente da quello in Europa: “Abbiamo le potenzialità per arrivare in fondo anche in coppa, ma dobbiamo crescere dal punto di vista del carattere. In facciamo cose incredibili, le dovremmo saper fare anche in Europa. La scarsa presenza di blico non ci dovrebbe condizionare, in Europa devi sempre dare il massimo. Dovevamo fare molto meglio”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply