ULTIM'ORA

Sarri accusa: sempre gol subito, persa percezione!

C_29_articolo_1179946_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa - Tre al Sassuolo e testa del
Sarri però al suo chiede di più: “Dominiamo troppo e perdiamo la percezione del pericolo. Pensiamo di non poter subire e questa cosa va einata subito, è già successo anche a Genova. Il subito fa parte di noi”.

E col Manchester in non si scherza… “Sarà dura anche credendoci, ma doiamo fare una grande gara. E’ un orgoglio giocare quel tipo di partite ed è anche bellissimo”.

Il ritmo del in fa venire molti dui: fortissimo o per sole 5 squadre?
“Non penso che tutte le squadre possano tenere questa andatura no alla ne. Le squadre di medio-basso livello prima o poi si assesteranno e diventeranno più sporche e cattive. Rallenteremo tutti, ma la sensazione è che lo si vincerà con più di 90 punti”. Il però corre, gioca e diverte: “La squadra sta bene e i numeri dicono che siamo più veloci e reattivi dell’anno scorso. Vedremo come evolverà la situazione perché non sempre la stessa preparazione dà gli stessi risultati”.

Sarri però trova il pelo nell’uovo: “All’inizio gli attaccanti mi sono piaciuti meno perché alcuni cross che sono niti al portiere potevano essere anticipati. Poi il subito ormai fa parte di noi. A volte dominiamo troppo e perdiamo la percezione di poter subire qualcosa. E’ una cosa che doiamo rimuovere dai nostri pensieri”.

Con questo orizzonte la è un peso?
“Non possiamo considerarla una complicazione, ma un orgoglio poterla giocare. Sdare squadre come il è anche bellissimo, vogliamo confronci con squadre fortissime anche se sarà dura fare risultato. Ci crederemo e faremo una grande gara”.