ULTIM'ORA

Sarri, 7 gare in 22 giorni. De Guzman fuori rosa e Cams.

sarri-napoli-938x535

di Nino Campa – Napoli attenderà ancora una settimana prima di decidere da che parte stare. Ma Empoli è solo la prima sfida di una lunga serie che il Napoli dovrà affrontare in 3 settimane.

TURN OVER. Ecco perché è prioritario trovare una soluzione che permetta ai partenopei di scendere in campo nel miglior modo possibile in ogni gara. La soluzione è unica: il turn over. Sarri ha affermato di non essere un grande estimatore del turn over, ma le possibilità non sono molte. Ci sono ben 7 partite in 22 giorni e lo staff azzurro deve mettere in atto questa particolare strategia. Sarri è ben consapevole della pressione che comporta una piazza come quella partenopea ed in questa settimana lavorerà per mettere in campo l’undici che riterrà più pronto.

PRO E CONTRO. Naturalmente questa è una grande chance per quei giocatori che non sono proprio in cima alle preferenze del mister azzurro. La squadra è composta non solo da 11 “titolari”, ma anche da col che hanno un ruolo “secondario”. La squadra è formata da più giocatori che devono dare il massimo ed essere pronti una volta chiamati in causa. È questo l’unico modo per mettersi in mostra. Che non si demoralizzino dunque i vari El Kaddouri, Jorginho, Mertens e Gaiadini. L’occasione per mostrare le l qualità arriverà.

Domenica già la prima sfida contro il suo passato per Maurizio Sarri. Adesso sta scrivendo il primo capitolo della sua a Napoli e dovrà anche andare ad affrontare le sue difficoltà, come quella del turn over. Questo per il prosieguo della stagione del Napoli. Questo, soprat, per evitare un Benitez-bis.

FUORI ROSA. Jonathan De Guzman è stato messo fuori rosa per il mancato passaggio al Bournemouth. Alla dirigenza partenopea non è piaciuto l’atteggiamento del procuratore dell’olandese, colpevole di aver fatto saltare la cessione rivelando la algia che affligge il giocatore. Delle 2 l’una: o il Napoli stava ndo il inglese, oppure De Guzman sarà operato. Per adesso è stato cacciato!

NAPOLI-LAZIO A RISCHIO. Slittata la vendita dei biglietti per Napoli-Lazio del 20 settembre, prevista da domani. Lo ha la società. Bisognerà attendere mercoledì sera e le decisioni dell’Osservatorio sulle manifestazioni ive, che potree re il campo per gli scontri in A di Napoli-Samp. Il Casms andree verso per la chiusura della A o l’anticipo alle 18, rispetto l’orario previsto delle 20.45.