ULTIM'ORA

Sarri, la festa, la moglie e l’addio di Gabbiadini…

Sarri-e-Gabbiadini

di Nino Campa – Non tutto il Napoli ha fatto festa sotto la . In 5 sono tornati subito negli spogliatoi: Rel, Gabriel, Strinic, Maggio e Manolo Gabbiadini. Assenze che mettono subito in agenda i, in uscita azzurro. Ma anche i punti negativi che De Laurentis rimprovera a Sarri.

Maggio è stato una bandiera: triennale a 31 anni! Non ha gradito il minutaggio concesso da Sarri.
Gabbiadini è stato protagonista nel nale ma solo per la squalica di Higuain.
Gli altri 3 mai presi in considerazione se non per emergenze…

Sono tanti i su Gabbiadini. Sarri lo considera vice Higuain che signica panchina.
Alla ne di Napoli-Frosinone 4-0, diretta e record marcature di Gonzalo…proprio Manolo ha chiuso la stagione evitando la festa con i si!

De Laurentis è piombato in sala stampa per annunciare l’acquisto di Tonelli, dall’Empoli, ma anche per pompare i sti.
Con lui Sarri, e Cristiano Giuntoli, diesse ombra.
Ne avrà da fare per piazzare gli inutili: da Valdiori a Rel, da El Kadduri a Gabbiadini….

Evitato l’argomento, sono tutti fuggiti a Villa D’Angelo per la cena di ne anno.
Sarri, più degli altri, si è atdato per scate foto: ampio sorriso, mai rmati tanti autogra. Però…
“Ragazzi, fatemi prima salue mia moglie!”, il bacio appassionato come tra due danzatini, ammette l’ansia del traguardo raggiunto. Insieme.
Sarri e moglie, hanno tradito un legame molto forte in un abbraccio umano ed emozionante nel mondo senza i del calcio business delaurentiano.

Maurizio Sarri ha vinto anche così!