ULTIM'ORA

Sanpaoli rifiuta vantaggi, ma: “vinciamo!”

url-3

di Carmen Castiglia - senza e Dybala? Non so se giocheranno a 3 punte o a 1, ma tanto ha una delle migliori rose del mondo”.
Jorge Sampaoli riuta il vantaggio delle assenze dei big ma non si acnteree del pari: “Il nostro obiettivo è la e gli già da domani. Affrontiamo ogni gara da protagonisti, vogliamo sempre vincere e cercare il pareggio saree folle”.

“La dovrà giocare la gara decisiva con una einata e se noi perdessimo domani ci ritroveremo in una situazione delicata quindi è vero che noi giocheremo con più pressioni. Il nostro traguardo è di passare il girone e dopo la ci resta un altro impegno altrettanto determinante, la trasferta a Lione nell’ultima giornata del girone”.

Per scongiurare sorprese in extremis, Sampaoli chiede i 3 punti, ma deve sciogliere il nodo Nasri, non al meglio della condizione.

“A avevamo l’idea di neutralizzare l’offensiva della . Domani dovremo cambiare perché non possiamo subire in casa nostra. Sappiamo che la è molto pericolosa perché ha giocatori molto rapidi. Se non imponiamo il nostro gioco non sarà semplice”.

Se l’allenatore predica attenzione, nella squadra c’è ducia. Lo si evince dalle parole in conferenza del difensore Sergio Escudero: “La è fortissima, ma il Siviglia può battere qualsiasi squadra. D’altronde l’anno scorso aiamo già vinto contro i bianconeri e in questa stagione aiamo pareggiato a , quindi credo che anche la sia intimorita da noi”. “Vogliamo i tre punti e aiamo tutte le potenzialità per vincere. Puntiamo ad arrivare ai , ma siamo consapevoli che per riuscirci dovremo essere perfetti in ogni partita – ha continuato lo spagnolo – Vogliamo essere primi, non vogliamo pareggiare”.