ULTIM'ORA

San Siro, Juve ricordi? Allegri avverte i suoi…

LA JUVENTUS A LIONE, ALLEGRI COMINCIA CICLO DI FERRO

di Antonella Lamole – “Il sta facendo un ottimo campionato, ha giocatori giovani e bravi, che saranno sicuramente il della na, e sono guidati da un ottimo allenatore”. Massimiliano Allegri si complimenta così con la sua squadra alla vigilia di -Juve. “Sarà una gara equilibrata”, è la previsione del tecnico, che mette in guardia l’ambiente ricordando la sconfitta contro l’. “Eravamo favoriti e siamo usciti con una bella legnata addosso; domani per fare risultato servirà una prestazione importante”

OUT CHIELLINI E PJACA. “L’unico che potrei recuperare forse è Mandzukic, Chiellini sta bene ma non ci sarà e dovree tornare a disposizione contro la Samp. Anche Pjaca rimarrà fuori, Marchisio ha fatto 60 minuti in amichevole ed è vicino al rientro, mentre Rugani lo valuteremo oggi”. Così il tecnico della alla vigilia della sfida scudetto contro il . Le assenze non sembrano preoccupare lo juventino. “Domani ci vorrà grande equio, perché loro sono molto pericolosi in velocità e nelle ripartenze”, osserva, ricordando che in difesa può cone su “Benatia, Barzagli, Bonucci ed Evra”. Poi un elogio alla panchina: “Il primo anno che aiamo vinto il campionato sono stati determinanti i subentranti, così come lo scorso anno – sostiene -. Le riserve sono più importanti dei titolari perché possono spaccare le partite, ne aiamo due ovvero Cuadrado e Pjaca. Juan meriteree di giocare, ma mi serve dalla panchina per spaccare la partita”. Duio per la fascia tra Lichtsteiner e Deni Alves. “Stephan ha fatto bene con l’Udinese, mentre Dani Alves ha fatto bene con il Lione, specialmente nel secondo tempo con Cuadrado come punto di riferimento. Dani Alves – conclude – non si discute per un tempo giocato così e così”. Contro il , domani sera, potree esserci spazio per Kean, il baby-bomber della , domani nella sfida di contro il . “Spero di recuperare Mandzukic, perché è stato importante lo scorso anno e ne aiamo bisogno – osserva lo juventino -. L’unica certezza sono Higuain e Dybala, loro giocheranno sicuramente. L’intesa tra gli argentini è già buona. Magari domani ci sarà spazio per Kean”.