ULTIM'ORA

San Paolo, i lavori li fa il Comune. DeLa non paga!

San-Paolo-Stadio

di Paolo Paoletti - Il Comune di avrebbe finalmente dato il via per il restyling del San Paolo a proprie spese!
Una novità che ta alla candidatura di Roma per le 2024…

I lavori urgenti sono consolidamento e messa in sicurezza dell’impianto per circa 20. Poi abbelenti e urgenze alzeranno i costi a 30 milioni.
Ovviamente non sono i lavori che erano stati proposti da Aurelio , per cui il biudget ridicolo erano di appena 18milioni di euro.
Un San Paolo innanzi sicuro, poi più confortevole è fatto per i cittadini che non possono essere privati di alcune gare opiche se nel 2024 i Giochi fossero assegnati a Roma.
A tempo il Comiune potrà offrire in uso al e quianti dovessero averne diritto un impianto degno, a cominciare dalla gare europee di e League.
S’interverrà per il cambio dei sediolini, la ristrutturazione dei bagni, impianti elettronici e copertura.
I lavori inizieranno nella fase di stop del per non danneggiare il .
Il restyling del Comune durerà 2 anni, senza danneggiare l’attività agonistica.

Dopo questi lavori il Comune avrà diritto di concedere lo stadio al ad un costo di fitto nettamente più alto, costi che tra l’altro dall’Udinese il Comune non incassa perchè non paga essendosi rifiutato di firmare la nuova convenzione.
intervenga immediatamente: i non possono pagare lo stadio per darlo gratis a !!!
Però tra sabato e martedi, il incasserà oltre 2 milioni di euro per i paganti con Sassuolo e Inter.