ULTIM'ORA

San Paolo, De Laurentis non paga da 2 anni!

Napoli, il grande giorno della presentazione di Benitez

di Paolo Paoletti - Il Napoli da a versare i canoni di con dello o e il Comune lo mette in mora. La società di Aurelio De Laurentiis è stata messa in mora dalla Giunta per non aver versato le quote di aftto dello o relative alla scorsa stagione. di Paolo Paoletti – Dovevamo aspete ‘ e nanza, per sapere che il Napoli è stato messo in mora dal Comune per tto non pagato! La nota è stata data da piazza Municipio datata 6 giugno.

“Si precisa che il servizio gestione grandi impianti ivi ha noticato alla Società iva Napoli difda al pagamento e contestuale messa in mora per un importo complessivo pari a 644.593,83 (Iva inclusa) per i canoni concessori per il periodo 1 settembre 2014 a tutto il 30 settembre 2015, comprensivo di relativo canone pubblicità stesso periodo”…
Assurdo, non paga da 2 anni!

In tutta risposta il Napoli ha fatto sapere di aver “regolarmente pagato i canoni relativi al periodo marzo- 2014 e resta in attesa della nuova convenzione approvata dal consiglio comunale”.
Bisognerà quindi aspete le nuove disposizioni anche perché è possibile che la società di ADL voglia ‘scone’ parte del debito con il prestito avuto per il progetto di ristrutturazione dei bagni e delle area di accoglienza per la .

Questa mancanza da parte della società partenopea ha però indispettito uno che l’ambiente lo conosce molto bene, l’ex presidente della commissione , Gennaro Esposito: “Solo con l’vento della Corte dei conti, il Comune ha incassato i 6 milioni di canoni antecedenti al 2014. Adesso ci risiamo poiché il Comune non è in grado di far rispete gli obblighi contrattuali alla società. Spero che nel rinnovato consiglio comunale ci sarà qualcuno che svolga questa importante funzione di controllo e indirizzo”.