ULTIM'ORA

Sampaoli: folle 2-3-4-1 contro Singapore. Chi lo seguirà?

C_29_articolo_1157679_upiImgPrincipaleOriz

di Oscar Piovesan - L’era Sampaoli, Cittì dell’, è cominciata bene: 1-0 al Brasile.
Però la rivoluzione che ha intenzione di pore nella Seleccion è epocale, per idee di gioco e metodi di allenamento. Contro Singapore spazio ad un modulo iperoffensivo: un 2-3-4-1 atipico per dominare il gioco e pressare altissimo. Ma anche Grande Sacricio.

L’avversario permette questo tipo di libertà tattiche, ma anche un marchio di farica del nuovo Cittì.
Che deve risolvere il problema di un e d’ impressionante da a Higuain, passando per Dybala, Di Maria eccetera….

Perché non per farli giocare tutti insieme?
Una ‘pide al rovescio’ che in numeri si traduce nel 2-3-4-1 provato in allenamento e contro Singapore.

Un modulo con soli 2 difensori di ruolo, e 3 centrocampisti offensivi a supporto di quattro fantasisti-attaccanti e 1 punta, non prevede solo e tecnica. Presuppone un pressing incessante e altissimo, un sacricio costante da giocatori poco abituati a rincorrere l’avversario come Di Maria, , Dybala…

Tutto sà nella risposta del campo e dei senatori: l’idea folle di Sampaoli sarà praticabile? Singapore è il primo step di una rivoluzione clamsa, ancor di più senza e Higuain in vacanza e con in panchina.