ULTIM'ORA

Salah non risponde, ADV lo mette a pane e acqua!

mohamed-salah-fiorentina_yr7u709e8z5i1p2avkj8g25qa

di Chiara Beni - Non sembra avere fine la telenovela di riguardante il di Mohamed Salah. L’egiziano, dopo che la , per bocca del general manager Guerini, gli ha presentato un’offerta d’ingaggio definita da manicomio (3 milioni di euro l’anno complessivi) con la stuale volontà di anticipare l’esercizio del diritto di riscatto, versando al Chelsea la somma di 18 milioni di euro, non ha ancora dato una risposta ufficiale, restando così indeciso riguardo a quella che dovrà essere la sua pma destinazione.

Restano così frustrate le aspettative di l’ambiente viola, che nei giorni scorsi, anche tramite il prsidente Della Valle, si era detto ottimista riguardo la buona riuscita della trattativa, che avrebbe anche portato il giocatore a divene un punto fermo del progetto, firmando un contratto di natura quadriennale o quinquennale con stuale inserimento di una importante clausola rescissoria.

Salah verrà quindi convocato per il ritiro della squadra, e sarà obbligato a presensi, dato che la ha già rinnovato di un anno il prestito versando nelle casse di Abrahimovich il milione di euro previsto. Come se non bastasse il giocatore ex Basilea non vedrà nemmeno aumentato il proprio ingaggio, che rimarrà quello della scorsa stagione, ossia 1,8 milioni di euro.

Questa situazione permette all’, ma anche a e ntus, di rese alla finestra ed ancora con le antenne drizzate. Nel momento in cui si dovesse arrivare alla rottura non sarà difficile poter cercare un accordo per fare indossare a Salah una nuova maglia.