ULTIM'ORA

Sabatini: Sarri appeso ai risultati: faccia il 4-3-3!

sandro-sabatini

di Nino Campa - “Gli allenatori non dovreero avere un agente. Capisco che si chiuda un occhio, ma l’agente di Sarri non dovree parlare, bisogneree che parli Sarri direttamente”
Sandro Sabatini, giornalista Sky, punta il dito su Sarri. Dovree spose obiettivo. Forse non sa che Sarri – purtroppo per lui – ha accettato una clausola cobntrattuale che vieta le interviste. Ovvero ok a quella a pagamento – prima e dopo le partite – le altre da autorizzare dalla società. Chi autorizzeree Sarri a dire cose che danno fastidio a , come accenna a fare il suo manager Alessandro Pellegrini?
Sabatini osserva: “la partita di Empoli è molto importante, per Sarri per l’Empoli. Test molto importante per il e il suo tecnico, da cui dipenderanno gli umori della piazza. Alla fine conta il risultato… Pensate alla Juve stasera, pensate a quanto sia importante il risultato. E i risultati vivono del confronto col passato”.
Questo è vero e il di da quando è nelle mani del cinepresidente deve fare i conti con il di , quello dei prkimi 8 anni e dell’epopea Maradona!
Sabatini sbrodola….”Domani guarderanno il e diranno ‘ma gioca come l’Empoli dell’anno scorso? E Valdifiori è lo stesso?’.
ha preso il tecnico del miracolo empolese proprio per questo, con risultati fin qui preoccupanti perchè i giocatori non sono gli stessi, ovvero hanno caratteristiche diverse.
“Higuain? Gaiadini è il partner che si adatta meglio. Callejon e Mertens restano calciatori di qualità. Due su 3 resteranno sempre fuori con il nuovo allenatore. Si potree anche il 4-3-3, che escluderee . E si potree tornare al centrocampo a 2 di Benitez, senza Valdifiori, ed il problema di . Credo che in ogni caso il modulo conti poco”.
Giusto caro Sabatini…ma se il modulo conta fino a pagina 40, perchè se ne facciamo una ?
Tra presente e , Sarri è sospeso come accadde anche ad Empoli all’inizio.
Mentre Castori è pmo a sale essendo Giuseppe Sannino già pronto per sulla panchina del Carpi. Per la sfida col dovree essere fatto.
Sogni e chimere, Sabatini aozza: “Scudetto? E’ dall’anno scorso che Mancini pensa al . Per lui la rosa azzurra è davvero molto importante”.
Peccato che Mancio non pensi minimamente di allenarla…