ULTIM'ORA

Roma vittoria sporca, Lazio solo fortuna.

C_29_articolo_1134432_upiImgPrincipaleOriz-1

di na Collina - La vittoria in casa del Genoa conferma la al secondo posto: “Aiamo fatto una grandissima partita – ha commentato il tecnico -, siamo scesi in campo ‘cazzutissimi’. Aiamo vinto una partita sporca, nalmente”. Tre punti arrivati anche con qualche giocatore meno in vista: “Molti giocatori come Emerson sono cresciuti, potevamo chiuderla prima ma non aiamo sofferto più di tanto”.

Comincia con una vittoria in trasferta il 2017 della di . In casa del Genoa i giallssi hanno strappato uno 0-1 maturato grazie alla sfortunata autorete di Izzo al 36′ dopo un cross di Bruno Peres. Nella ripresa solo un palo nega a Dzeko il raddoppio, mentre Szczesny blinda il risultato con un autentico miracolo a tempo scaduto. Con questi tre punti la chiude al secondo posto il girone d’andata. Perin esce in lacrime

TABELLINO. GENOA- 0-1
Genoa (3-4-3): Perin 7 (9′ Lamanna 6), Izzo 5, Burdisso 6, Munoz 5,5; Lazovic 5 (33′ st Pinilla 6), Rigoni 6, Coe 5,5, Laxalt 6; Ninkovic 5,5 (17′ st Edenilson 5,5), Simeone 5, Ocampos 6. A disp.: Lamanna, Zima, Gentiletti, Biraschi, Orban, Pandev, Pellegri, amozzi, Quaini, Beghetto, Msini. All.: Juric 6
(3-4-2-1): Szczesny 7,5; 6, Rudiger 6,5, Juan 6; Peres 6,5 (40′ st Manolas sv), Strootman 6,5, De Rossi 6, Emerson 6; Naingan 6 (43′ st Paredes sv), Perotti 6 (33′ st El Shaarawy sv); Dzeko 6,5. A disp.: Alisson, Lobont, Gerson, Mario Rui, Seck, , Tumminello. All.: 6,5
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 36′ aut. Izzo
Ammoniti: Coe, Ocampos (G); Rudiger, De Rossi, Strootman, (R)

-Crotone 1-0. Decide un di Ciro Immobile al 45′ st, prodezza dell’attaccante che ha regalato 3 punti europei alla . Rimediando così all’errore del 31′ di capitan Biglia che ha calciato sulla traversa un rigore. Vittoria meritata per la squadra di Inzaghi. Per il Crotone, il rammarico di un annullato a Rohden al 24′ st per millimetrico fuorigioco e il portiere Festa migliore in campo.

TABELLINO. -CROTONE 1-0
(4-3-3): Marchetti 7; Basta 6, De Vrij 6, Hoedt 6,5, Radu 6; Parolo 6,5, Biglia 5 (37′ st Cataldi sv), Milinkovic 6,5; Lombardi 7 (32′ Kishna 6,5), Immobile 8, Luis Alberto 6 (37′ st Rossi sv) . A disp.: Strakosha, Vargic, Bastos, Patric, Leitner, Wallace. All. Inzaghi 6,5
Crotone (4-4-2): Festa 8; Sampirisi 6, Ceccherini 6,5, 6, Martella 6 (47′ st Simy sv); Rohden 6,5, Barberis 6, Crisetig 6, Stoian 5 (6′ st Palladino 6); Trotta 5,5 (36′ st Rosi 5,5), Falcinelli 6. A disp.: Cojacaru, Viscovo, Dussenne, Fazzi, Claiton, Nalini, Capezzi, Salzano, Simy. All. Nicola 6
Arbitro: Maresca
Marcatori: 45′ st Immobile (L)
Ammoniti: Biglia, Immobile (L); Festa, Rohden (C)
Note: al 31′ Biglia (L) calcia il rigore sulla traversa