ULTIM'ORA

Roma inutile 0-0, la sbornia Bayern non è passata.

Soccer: Serie A; Sampdoria-Roma

di Matteo Talenti - Un palo di e una paratissima di Romero su Florenzi bloccano la Roma a Marassi. La Sampdoria resta imbattuta al terzo posto. Mihailovic ha imparato l’arte della : per i giallo sfuma il sorpasso alla ntus, fosse per una sola notte.
La sbornia di del Bayern non è passata, a i lividi fanno ancora male.
La Samp, generosa e corta, non ha la lucidità necessaria per battere una grande.
Troppe difcoltà da entrambe le parti, ne esce un inutile 0-0.

La Roma spinge subito, Totti innesca già al 5′ che non concretizza.
La risposta al 7′ è di Soriano: punizione che non impensierisce De Santis.
La Roma preme e la Samp difende aspettando il contropiede. Ci prova Eder ma il pallonetto a De Santis è troppo debole.

Si vede che lo choc tedesco è ancora tutto lì ma la Sampdoria, compatta, non è mai concreta.
Al 25′ ferma Liajlic sparato in porta per fuorigioco molto dubbio, poi il brivido vero al 30′ con il solito , migliore in campo, che si libera di Gastaldello prima e di Romero poi per tirare sul palo a porta vuota!

UNo dei problemi della Roma è proprio questo: fa cose incredibili ma sbaglia l’impossibile. Nel dare-avere il conto ètroppo salata per chi vuole vincere lo .
Ed entrambe le squadre risultano penalizzate anche dalle pessime condizioni del campo.

I primi minuti del secondo tempo hanno l’impronta di : spingono i giallo afdandosi al piè veloce di , spostato a destra, che chiude l’ennesimo contropiede travolgente costringendo Romero in corner.

Lo arriva da Gabbiadini, che si vede annullare un in fuorigioco. Ci prova anche Soriano e De Santis respinge, Obiang ribatte ma il tiro è troppo debole.
La Roma ci prova con cautela: Astori di testa Romero blocca senza difcoltà.
Ancora da Gastaldello: al 25′ si mangia un facile facile sbucciando il pallone davanti a De Santis.

E’ il momento di Romero e quello decisivo della gara: si supera il portiere blucerchiato murando uno splendido colpo di testa di Florenzi.
Manca una manciata di minuti e la Roma tenta l’assalto senza forza psicologica per incidere.
Le squadre stanchissime stringono i denti e nisce con un pari che non accontenta nessuno.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply