ULTIM'ORA

Champions Roma, bravo Garcia: +27 punti in 1 anno!

2158635-garcia

di Matteo Talenti - Restano 8 punti e 4 partite, la Roma non molla e vince anche a . Montella mastica amaro, gli va sempre male da ex contro i giallorossi.
Stavolta è bastato Naingolan ed Lijaic uomo partita, altro ex col piede avvelenato.
La Roma lo riscatterà, Montella ha dato il suo placet. Ma Vincenzino dove sarà l’anno prossimo?
Pradè lo blinda ma sono i giochi del .
Roma 82, Garcia raggiunge l’obiettivo con 4 partite di anticipo. E’ secondo, la gatta da pelare dei preliminari di Champions se li piangerà il Napoli.
Chi piangerà il 3 maggio proprio all’Olimpico sotto gli occhi dei giallorossi?
Montella punta tutto sulla finale di Coppa Italia, senza Gomez e Rossi è stato un altro campionato.
Lo è stato anche quello della Roma, alla rovescia però. Garcia ha distrutto i suoi precedessori. Sabatini altrettanto con Baldini, il quale soffre anche al Tottenham.
Da un po’ il DG non ne imbrocca una,il suo DS invece anche ha gennaio non ha sbagliato la mossa: Naingolan match winner al Franchi è stato il tassello giusto al momento giusto. Perfino l’assenza di Strootmann, la lavatrice di Garcia, è stata assorbita senza grandi contracolpi.

Lijaic aspettava questa partita: due tiri, due assist: uno divorato da Gervinho…
Garcia aspettava di chiudere aritmeticamente il piazzamento. Ha già dato gli ordini per l’anno prossimo: urgente per Pianjc, 3 innesti uno per reparto.
Prima e dopo il mondiale le mosse di Sabatini…

Lo scorso anno la ntus vinse il campionato con 87 punti. La Roma può superare questi punti…nonostante manchi lo scontro diretto ed il Milan. La domanda è quanto valga l’attuale .
Tra e Roma si sono 24 punti, i hanno perso 10 volte e sono la quarta forza del torneo. e Gomez sono alibi veri, però…
Il Napoli accusa altrettanto ritardo pesante: 14 punti dal secondo posto e 22 dal primo sono una che e Benitez non possono spiegare.

La Roma è meritatamente l’alter ego dei bianconeri: partenza straordinaria, una flessione a contraltare del filotto di vittorie consecutive iniziali. Dietro i giallorossi però il nulla. Unica verifica le 3 competizioni: Garcia non ha giocato in , il prossimo anno si cimenterà con i 3 fronti. Avrebbe voluto arrivare fino in fondo anche in Coppa Italia, un rete di troppo all’Olimpico contro il Napoli ha cancellato l’idea.

Il calcio è fatto anche di episodi: decisivi i soli 19 gol subiti.
Garcia ha capito subito il calcio italiano, non ha fronzoli per la testa e sa che per arrivare in alto non bisogna prendere gol.
La Roma però ne ha fatti anche 69, solo 3 in meno della che sono valsi 8 punti.

Alla Roma non è bastato farne 27 in più dello scorso anno.
Benitez conta -1, Montella -3…

I numeri dicono tanto non tutto. Garcia continua a citare lo scudetto…sa che è impossibile ma serve per arrivare fino in fondo per vincere almeno lo scontro diretto alla penultima giornata.
E’ lo sfizio che il francese e tutta Roma aspetta. La ha perso solo 2 volte a e Napoli. Tutto il Mondo sa che non c’è 2 senza 3.
Senza i giallorossi il campionato sarebbe stato una noia mortale.
Bravo Garcia, Grazie Roma!