ULTIM'ORA

Roma avanti di Destro, il sinistro di Bastos chiude!

C_29_articolo_1030910_lstParagrafi_paragrafo_1_upiImgParFull

di Rosa Della Morte – Rudi Garcia non si arrende e tifa contro la Juve. Spera ancora nello , difficile…
La vittoria col Sassuolo e la sfida col Parma da recuperare illudono: “Voglio che il vinca questa sera. Finché la matematica non ci condanna dobbiamo crederci”.
E’un modo intelligente di tenere tutti sulla corda, inseguire i sogni.
Mercoledì arriva il Parma già sconfitto dalla all’. Sono 82′ da giocare, un momento da sfruttare al massimo.
Intanto i 2 segnati da Destro e Bastos al Sassuolo sono nati da recuperi in fase d’attacco: “Dobbiamo pressare alto, sono stati bravi Naingan e Taddei. Bastos e Destro hanno avuto sangue freddo davanti al portiere”.
Garcia è soddisfatto, come non potrebbe?
Nessuno avrebbe immaginato una stagione così…la Roma ha imparato a gestire il ritmo partita: “Non è mai facile vincere in trasferta contro chi gioca per salvarsi. La squadra mi è piaciuta fino all’episodio rigore-non-rigore. Nel secondo sono stati decisivi i tre entrati dalla panchina”.
Eccolo il rigore fischiato cancellato da Rizzoli, Garcia si è congratulato con l’arbitro: “Bravo perché è lui che decide. Credo che l’arbitro d’area abbia segnalato il rigore, Rizzoli ha voluto sapere se il giocatore era stato toccato. L’onestà paga sempre, il giocatore del Sassuolo è stato onesto”.

I VOTI.
Destro 7,5. Dieci in 16 presenze, quattro nelle ultime quattro partite. Momento magico, il Brasile s’avvicina.
Naingan 6. sempre presente nella manovra. Recupera palla e avvia il gioco insieme a Pjanic e Destro. Ottimo il pressing che regala a Destro l’assist per il
Florenzi 6,5. come sempre tanta corsa e sacrificio. Costante la pressione sulla destra. Prezioso in fase di nimento

Sansone 7. Migliore in campo del Sassuolo, sopratutto onesto. Prova a scardinare il bunker giallorosso, sventa il ‘rigore fantasma’ su invito dell’arbitro.
Berardi 5,5. Poche le palle giocabili, pochi spunti del gioiellino del Sassuolo. Può fare meglio ma s’è inceppato.
Floccari 4. Resta davanti a fare la sponda, ma non la prende mai

Rizzoli 7. Chiede a Sansone di dirgli se ha subito fallo…Sansone dice la e il rigore per il Sassuolo sfuma. Insolito ma efficace.

TABELLINO. SASSUOLO-ROMA 0-2
Sassuolo (4-3-3): Peo 6; Gazzola 5,5, Cannavaro 6, Mendes 6,5, Longhi 5,5; Biondini 5 (17′ st Zaza 5), Chibsah 5, Missiroli 5,5; Berardi 5,5 (35′ st Farias 6), Floccari 5 (30′ st Masucci 5,5), Sansone 7.
A disp.: Polito, Pomini, Ariaudo, Antei, Terranova, Rosi, Ziegler, Magnanelli, Sanabria. All. Di Francesco 5
Roma (4-3-3): De Sanctis 6; Torosidis 6, Benatia 6,5, Castan 6,5, Romagnoli 6; Pjanic 6,5 (27′ st Taddei 6,5), 6,5, Naingan 6,5; Florenzi 6,5, Destro 7,5 (33′ st Totti sv), 5 (40′ st Bastos 6).
A disp.: Skorupski, Lobont, Toloi, Jedvaj, , Dodò, Ricci, Mazzitelli, Ljajic. All. Garcia 7

Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 16′ Destro (R), 51′ st Bastos (R)
Ammoniti: Mendes (S); Romagnoli (R)