ULTIM'ORA

Robben ‘piscinazo’: Pinto e la Fifa oranje.

jorgeluispinto-costarica-afp4

di Bruke Ellèe - “Rispetto la prima partita la ducia è aumentata, ma non c’è pericolo di sottovalue l’impegno, l’obiettivo è troppo grande”. Il Ct dell’Olanda Van Gaal liquida la vigilia con Costa Rica con un solo concetto: l’avversario non conta.
“La formazione? E’ top secret, non dico nulla”, aggiunge. Anche la scena fa parte del gioco.

Jorge Luis Pinto, professore di educazione sica e Cittì cosiguenze avvisa l’arbitro: “Attento ai tuf di Robben”.

“E’ un tema delicato rischiamo di ‘scivololare’ – spiega Pinto – Invito la fa a seguire con grande attenzione. Negli arbitraggi visti nora ho notato degli errori importanti, e la cosa mi preoccupa. Spero che stavolta l’arbitro non ne commetta, e sono categorico”.

Sollecitato ancora su Robben, il ct della Costa Rica ha risposto: “Ama il ‘piscinazo’. Una punizione a suo carico sarebbe servita da esempio al mondo, con il co avrebbe dovuto essere espulso per come si è buttato”. Poi parlando della partita. “L’Olanda ha un grande allenatore, ma noi abbiamo a disposizione un’occasione unica e vorremmo sfrutla. Quanto alla tattica, attaccheremo anche stavolta, pur rispettando i nostri avversari”.