ULTIM'ORA

La Repubblica: buffetto a Sarri, l’Europa ride…

C_29_fotogallery_1012635__ImageGallery__imageGalleryItem_24_image

La Repubblica commenta la squalica di 2 giornate a Sarri: “Nessuno aveva chiesto l’ergastolo per Sarri, ma queste due giornate sono un buffetto. Sono il segnale che su un campo di no, tra avversari professionisti di qualunque età, compresi quelli pmi alla sessantina (ma il tempo che passa non dovrebbe insegnare a vivere?) si può dire qualsiasi cosa e nessuno verrà. Due turni di squalica in Coppa , col già einato, sono una piccola punizione da scone tra parecchi mesi, senza danno. Quando di questa triste non si ricorderà più nessuno. In qualunque paese più evoluto del nostro e meno facilone quando si tratta di offese inaccettabili, le parole incontrollate di Sarri lo avrebbero tenuto lontano dai luoghi di per un bel po’, una pausa forse non inutile per riflettere e lasciar perdere ‘froci e ricchioni’, vocaboli sui quali l’autore era pure recidivo.
In ci ridono dietro e non meritiamo di più. Poi, è anche vero che le parole hanno un peso e un senso: la vera squalica di certi personaggi è quella che infliggono a loro stessi quando aprono incautamente bocca”.