ULTIM'ORA

E’ Real, per il rotto della cuffia: Ancelotti rischia l’infarto!

640x360_C_2_video_451412_videoThumbnail

di Paolo Paoletti Jr - I primi due di hanno qualificato e Real Madrid.
A Londra: - 2-0.
A Dortmund: Bo-Real Madrid 2-0.
Inglesi e spagnoli in semifinale.

Il Real Madrid ha rischiato grosso, al Westfalenn contro il Bo Dotmund, ma alla fine riesce a conquistare la qualificazione per la semifinale di .
I ‘blancos’ perdono 2-0 sotto gli occhi di Cr7 a riposo per una infiammazione al rotuleo del ginocchio sinistro. Grazie al 3-0 ottenuto al Bernabeu, proseguono il cammino. Inutile la doppietta di Reus, Di Maria ha sbagliato un rigore.

batte il 2-0 con reti di Shirle e Demba. All’andata i parigini avevano vinto 3-1.

“Abbiamo riaperto noi la qualificazione: giocato molto lenti, commesso molti errori. Il rigore sbagliato ci ha messo paura”. Carlo Ancelotti, uscito vivo per un pelo dalla trasferta di Dortmund, salva la qualificazione in semifinale , ma ammette: “andiamo avanti con fortuna, grazie a Casillas che ha fatto due parate fondamentali nel momento decisivo della partita”.

“La paura ci ha attanagliato soprattutto il primo tempo. Le cose sono cambiate dopo il rigore, ci siamo demoralizzati e loro hanno preso forza. Per tutto il primo tempo è stata una sofferenza – spiega Ancelotti -. I che abbiamo preso li abbiamo regalati. Nel secondo tempo la partita è stata un po’ più controllata, abbiamo sofferto fino alla fine perché non abbiamo chiuso la partita quando abbiamo avuto l’occasione di farlo”.
E ancora: “Critiche per come abbiamo raggiunto la qualificazione? Come dicono in le chiacchiere le portano via il vento, conta aver raggiunto la semifinale. Il voto a Casillas? Sicuramente dieci. possibile avversario? Ogni avversario sarà complicato: aspettiamo il ”.