ULTIM'ORA

Ranieri: lacrime inglesi, realismo italiano. “Azzurri? Ora no”.

C_29_articolo_1094440_upiImgPrincipaleOriz

di Mary Bridge - Claudio Ranieri guru del Leicester è tra i papabili per la panchina della . Ma… “Per il momento non è il lav adatto a me”.
Lacrime inglesi, ismo no. Spiega: “Prima della gara ho visto dei pullman pieni di gente e di persone anziane che avevano fatto molti chilometri per vedere la partita. Alla ne ho pensato a l e mi sono commosso, più del dovuto”.

Ranieri ha già allenato una , la , dove è andata malissimo: “Quando ho allenato la , avevo i ragazzi a disposizione solo 3-4 giorni prima della partita, poi se ne andavano. Anche se gli ni li conoscerei già, ho bisogno di se giornalmente con l. Non parlo molto, ma mi piace dare dei piccoli ai giocatori per tenerli tutti motivati e così non ci riuscirei. In questo momento non potrei farlo”.

La è che vuole fare la da campione inglese.