ULTIM'ORA

Ramos, deficit di cm e kg? Sarri mente: ecco le prove!

sergio.ramos.real.madrid.roger.2016.17.750x450

di Paolo Paoletti – Sergio Ramos fa la doppietta (l’ ne assegna uno solo, l’altro è auto di Mertens) che elimina il Napoli dalla e Sarri tira fuori centimetri e chili per spiegare…
“Per la nostra struttura, abbiamo dei limiti di centimetri e di chili, anche. Se vado a uomo contro Ramos, mi sposta col suo fisico. A uomo soffriamo gli scontri, inoltre il più piccolo del Real che saltava era 188 cm. Vuol dire che con uno di questi dovevo accoppiare Hysaj, ad esempio, che è più piccolo. È difficile fronteggiare queste situazioni, allora proviamo con la zona, andando ad aggredire la palla nel punto più alto della traiettoria. È forse mancata un po’ di aggressività in questo aspetto”.

Un falso!
Sarri deve ammettere di non aver saputo trasmettere la didattica difensiva a questi uomini e ancor di più prendersi la responsabilità di cambiare.

In occasione di pareggio e vantaggio del Real ci sono 3 elementi che accusano l’allenatore:
1. Tra il primo ed il secondo , sono passati 4 minuti. Possibile che questo Napoli non abbia nessuno in campo capace di pretare la gara? Dopo il pari il gioco andava congelato, la palla tenuta ferma cercando falli e non palleggio, ruzione del gioco e palla in tribuna. Come aveva fatto il Real, IL REAL, per conservare l’1-0 fino al riposo.

2. Il calo energetico era cominciato ben prima del pari: evidente che Hamsik e Allan erano scomparsi. Allan è stata una scelta sbagliata dall’inizio (appena cominciato già faceva stretching all’adduttore infortunato), Hamsik è ‘schiattato’ al 39′ dopo un allungo a campo aperto.

3. Ridicola poi la storia dei centimetri e dei chili.
Sergio Ramos è alto 183 centimetri e pesa 75 chili. Gli azzurri deputati alla marcatura ‘a zona’ erano Koulibaly, Albiol, Hysaj e parzialmemte Ghoulam.
Che struttura hanno?
Koulibaly è alto 187 cm e pesa 89 kg; Albiol 190 cm e 82 kg; Hysaj 182 cm e 75 kg; Ghoulam è alto 188 e pesa 80 (fonte Wikipedia).

Perchè Sarri mente? Perchè dare in pasto alla gente bugie invece di ammettere errori?

Sergio Ramos ha fatto , perchè il Napoli non ha una organizzazione difensiva capace di opporsi. Marcare a zona significa prendere l’uomo più vicino rispetto alla visione della palla. Opporsi non guardare.
Sarri, nonostante la stazza, ha saltatori che non capiscono tempi e occupazione dello spazio, sufficienti a raggiungere la traettoria della palla ad una altezza non pericolosa. Non s’attrezza con i blocchi. Non usa il corpo perchè diseducato al contatto fisico. Che in campo nazionale è pecca clamorosa e caratteristica decisiva.

Non basta avere ‘marcantoni’ ed il Napoli in difesa li ha, serve un addestramento all’uno-contro-uno che Sarri non fa!
Se ne assuma la responsabilità come gli vengono riconosciuti tanti altri meriti!!!
I 30 subiti in scaturiscono essenzialmente da queste lacune cui nessuno ha posto rimedio.
Il tutto nel grande deficit di carattere e personalità ad alti livelli che pongono la squadra sempre sul filo del calo di gioco e di ritmo alle prime difficoltà.

Il centrale spagnolo invece alla pioggia di critiche che si e media gli avevano riservato nelle ultime settimane ha risposto come deve fare un capitano navigato ed un campione fatto. Con Ramos in campo il Real prende quasi sempre : solo 4 volte su 28 presenze ha tenuto porta inviolata e molti addirittura auspicano una difesa con Varane e Nacho Fernandez.

Ma Ramos è anche quello che toglie le castagne dal fuoco con pesantissimi.
Numeri da attaccante più che da centrale difensivo: 10 reti fin qui in stagione (prima volta), 73 complessive in carriera con squadre di , 12 in 100 presenze in competizioni europee col Real.
Ramos ci riesce per l’intuizione del momento propizio – segna negli ultimi minuti – e il peso dei : al Napoli che valgono i quarti; a Lisbona e a o nelle due finali contro l’Atletico Madrid, valse 2 .

Ramos non è il centrale migliore del mondo ma senza dubbio è il difensore più decisivo.
“Yo estoy aqui”, ripete e il Real Madrid ancora una volta gli deve la vita.

Come non accade al Napoli con Albiol (32 anni), Koulibaly (26), Hysaj (23) e Ghoulam (26).
Perchè la vera verità che Sarri nasconde per non litigare con De La Ramosurentis non riguarda i centimetri e i chili ma l’esperienza!

Chi è Sergio Ramos a 31 anni?
Dal 2005 al Real Madrid ha vinto:
3 campionati spagnoli (2006-2007, 2007-2008, 2011-2012), 2 Supercoppe spagnole (2008, 2012), 2 Coppe del Re (2010-2011, 2013-2014), 2 League (2013-2014, 2015-2016), 2 Supercoppe (2014, 2016) e 2 Coppe del Mondo (2014, 2016).
Con la Spagna ha partecipato a 3 (2006, 2010 e 2014), 3 (2008, 2012 e 2016) e 2 Confederations Cup (2009 e 2013) vincendo l’Europeo 2008 e 2012 e il Mondiale 2010.

Per 3 volte, miglior difensore della Liga (2012, 2013, 2014), Pallone d’oro della Coppa del mondo per 2014.

Sarri non barare…