ULTIM'ORA

La Madonna in radio, notte folle a Baires!

C_29_fotogallery_1023729__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

di Oscar Piovesan - Il telecronista argentino stringe in mano una statuetta… Radio River Monumental racconta il Superclasico più drammatico della storia: tutti appesi a quella voce di cui non si capisce più nulla tra strepiti e lacrime…
E’ nita, il River ha vinto!
Il ‘locutor’ piange in diretta. Ha fatto la telecronaca con una statuina della Madonna davanti. Chiude in lacrime ringraziando suo padre, sua moglie, chi ascolta.
A Baires, i scendono in piazza in una notte folle per festeggiare gli eroi della Libertadores…
Polizia dapper, auto a 100 all’ora, umi di folla nel centro… l’Obelisco è preso d’assalto: il River ha vinto la quarta Libertadores della sua storia. Il trionfo è a Madrid, Bernabeu, ma Buenos Aires festeggia come se fossero tutti al Monumental.
Nella Plaza de la República, all’intersezione fra avenida Corrientes e 9 de Julio, sotto il Monumento costruito per ricordare il quarto centenario della fondazione della città, i danno sfogo alla gioia innibile.
è fatta: il Boca aveva chiesto la a tavolino, dopo gli incidenti di un mese fa nel giorno della nale davanti lo del River mentre il bus gialloblù arrivava.
La Federazione sudamericana nell’incapacità di riorganizzare la gara in Argentina ha scelto Madrid per la disputa della nale di , rigettando l’istanza di assegnazione a tavolino del trofeo.
Incidenti, e pochezza delle forze dell’ordine argentine a parte, è nito nel tripudio biancsso.
E la Baires di fede Platense è in estasi!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply