ULTIM'ORA

Quando il Gallo c’è, perdi: Loew lo sa.

void(0)

di Cocò Parisienne - La storia di Francia-Germania, Didì la conosce bene ma non ci fa afdamento. In campo non va la storia.
I giocatori sanno che è un derby d’Europa se le due si sono affrontate ben 25 volte compreso 3 precedenti ai Mondiali e 22 amichevoli.
La a cala dai Galletti: 11 vittorie, 6 pari, 8 dei tedeschi.
Nelle ultime 7, la Germania ha vinto solo l’ultima: 2-1 a Saint Denis in amichevole, 6 febbraio 2013.
Prima 5 successi francesi e 1 pareggio.

Ai Mondiali è il quarto faccia a faccia. Qui la storia non si sa: perfetta parità, una vittoria sonante francese 6-3 nel 1958, nale terzo posto, reti del grande Fontaine al 16′ 36′, 78′ ed 89′, Cieslarczyk al 18′, Kopa su rigore al 27′, Douis al 50′, Rahn al 52′, e Schaffer al 84′.
Il pari: 3-3, dopo tempi supplementari, nel 1982 con i di Littbarski al 17′, su rigore al 26′, Tresor al 92′, Giresse al 98′, Rummenigge al 102′ e scher al 108′, era una seminale.
La vittoria tedesca è la più banale: 2-0 nel 1986, di Brehme al 8′ e Voller al 90′, anche qui in seminale.

Con i 2 auto a favore in 2014 – l’honduregno Valladares e il nigeriano Yobo – la Francia è una delle 3 più ‘fortunate’ nella storia dei Mondiali. Dal 1930 ad oggi, gode di 4 autoreti come Germania e .

Miroslav Klose, giocasse, potrebbe raggiungere il terzo posto nelle presenze all-time dei Mondiali, superando il con Seeler, il polacco Zmuda e l’argentino a quota 21.

In testa c’è Lothar Matthaus, 25 presenze, secondo Paolo Maldini, a 23.

L’arbitro Nestor Pittana è un osso duro: 39 anni, dal 2010. Fa l’insegnante di ginnastica.
IN questo torneo ha già diretto -Corea del Sud 1-1 il 17 giugno, Stati Uniti-gallo 2-2 il 22 giugno e Svizzera-Honduras 3-0 il 25 giugno. Entrerà nella storia, primo arbitro a concedere il time-out, ai Mondiali, schiato durante Stati Uniti-gallo 2-2.