ULTIM'ORA

Pressioni sulla Fifa: Afa ha voluto Rizzoli, rifiutato svedese Erickson.

void(0)-2

di Paolo Paoletti – La scelta di Nicola per la nale di domenica al Maracanà “è una vittoria fuori dal campo dell’Argentina”, secondo UOL sito brasiliano.
, Feder argentina, secondo il sito, avrebbe fatto pressioni per la designazione di , mentre la avrebbe preferito lo svedese Jonas Eriksson.
Stesse valutazioni anche dal sito Globoee.
è tra gli andati meglio in Brasile, ma la mancata ammonizione di Messi in Argentina-Belgio che gli avrebbe precluso la seminale è macchia indelebile da consigliare altra scelta.
Lo stesso Eriksson e sopratutto l’inglese Howard Webb avrebbero meritato la nale.

“E’ il massimo che si possa sognare, è meraviglioso ed è impossibile descrivere che cosa signichi per un arbitro dirigere la nale dei ”. E’ il primo commento di Nicola alla sua designazione per -Argentina.
“Voglio dedicarla a me stesso: sono 20 anni che lavoro per questo. E’ merito non solo mio, ma di tutti coloro che mi hanno insegnato qualcosa e del nostro movimento.
Domenica rappresenterò l’, e voglio essere uno dei migliori in campo”.

Lotito, parla già da vicepresidente federale e maschera la realtà… “E’ un successo tutto no, la designazione di per dirigere la nale -Argentina. In un che ci ha visti uscire di scena in malo modo alle prime battute, l’ riesce ad arrivare ugualmente no in fondo”.
Lotito celebra l’arbitro no e l’AIA usciti distrutti dall’ultima stagione con il cambio del designatore Braschi imposto dalla polemiche senza ne.
“A – ha concluso – esprimo le mie più sincere congratuni, la sua nomina è un importante riconoscimento al nostro e all’Aia”