ULTIM'ORA

Prandelli: “Noi come il Paese, resto o fermo”.

Soccer: Italy; presentation of new national team shirt

di Adolfo Mollica – “L’Europa va veloce, dobbiamo metterci al passo coi tempi”. Cesare , a gioco fermo dopo di . “Parliamo di e sembra di parlare di politica e di società: la e il sono come il nostro Paese. Se non abbiamo grandi nomi o grandi numeri, dobbiamo sopperire con grandi idee”.
Quali sono quelle di ?
le conosce…restare da ‘Unico’ per dare a tutte le s azzurre lo stesso gioco, le stesse ree, la stesa visione. Ed avere più potere verso i club che tifano Italia solo quando conviene per dare valore ai propri tesserati. Possibile?
“Ci vedremo con la Feder, parleremo e decideremo il futuro. Una cosa la dico subito: se trovo l’accordo per un bene, altrimenti sto fermo. Così tolgo tutti dall’imbarazzo, anche me: il Mondiale è troppo importante”.

ha deluso tutti gli italiani, in primis , perchè siamo così indietro?
“Non so spiegarmi perché, di sicuro la condizione fisica ha fatto la differenza ed è balzato agli occhi. Non sono deluso, sorpreso si. Non riuscivamo a tornare, ci mancava intensità. La Spagna è molto più forte di noi, questo è fuori discussione: è un’altra cosa, non dobbiamo dimenticarcelo. La riflessione è che quando abbiamo avuto tempo per preparare la partita, l’abbiamo messa in difficoltà. Quando invece eravamo anche in inferiorità fisica, è andata come a Madrid”.

assicura: “c’è tempo per rimediare ai problemi, lavoreremo dove serve. I ragazzi sono comunque nti di non aver mollato mai. Nel secondo tempo abbiamo cambiato il centrocampo e riequilto la partita, lo dice il possesso palla”.

Male la squadra ma se è finita solo 1-0 il merito va a qualche sino.
“Complimenti a Paletta: ha giocato un’ottima partita. E’ la scelga giusta, ha dato e darà un aiuto. Cerci ha fatto buone cose nelle ripartenze lunghe: gli manca esperienza personale, ma la sfrontatezza che ha offerto serve. Nel gioca più come seconda punta, a noi serve qualche metro più indietro per dare una mano al centrocampo”.

Quando il contatto-contratto… “Dobbiamo solo trovare il tempo per una chiacchiera, poi di sicuro troveremo risposta a tutte le domande”.