ULTIM'ORA

Portello ok, Fiera dice sì allo stadio Milan.

milan_stadio_calcio_portello_casa

di Nina Madonna - Il Milan avrà il nuovo stadio al Portello. Fondazione Fiera ha accettato il rilancio di Berlus, altri 22 milioni. Il terreno del Portello sarà destinato alla costruzione del nuovo stadio rossonero. C’è l’ok anche di Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia.
Oltre a caricarsi in toto degli venti di bonifica del sottosuolo – spesa tra i 15 e i 20 milioni – il Milan ha deciso di alzare l’offerta portando dai 3,5 milioni all’anno per 50 anni a 3,95 milioni all’anno per 50 anni l’esborso per l’affitto dei suoli. In sostanza, il conto totale, che arriva a 217,5 milioni, bonifica compresa, è lievitato di 22 milioni e mezzo in 50 anni. L’acquirente rivale, il gruppo bergamasco Vitali con la sua proposta di realizzare una Milano Alta, si era fermato a una proposta da 3,7 milioni annui per un totale di 185 milioni.
E’ il primo passo sulla strada già percorsa dalla ntus che con lo ha triplicato il fatturato e sostenuto il rilancio agonistico con i 3 scudetti consecutivi di Conte ed il quarto vinto da al primo anno.
Vince Barbara, ideatrice della soluzione che accorpa Casa Milan al nuovo impianto e alle infrastrutture che serviranno prima squadra e settore le.
Questa notizia è più importante della campagna perchè è la svolta del rilancio Milan che rende più forte la Famiglia e Fininvest nella collocazione del 48% del , impegnato in opzione da Mr Bee!
La storia è appena cominciata ma si può dire che il Milan ha intrapreso al Portello la strada per un rilancio definitivo ai vertici del calcio no.
Spegne l’euforia il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris: “Ora attendiamo di poter vedere e value il progetto definitivo. La decisione di Fiera non significa che l’opera sarà realizzata. Oltre alle valutazioni tecniche ed urbanistiche, sarà infatti necessario il confronto in Giunta e in Consiglio, nonché l’approfondimento di tutti i rilievi avanzati dai cittadini”.