ULTIM'ORA

Pogba-Higuain, gli ultimi 2 top spinti lontano dall’Italia!

image-11

di Paolo Paoletti – Altri 2 top-players pronti a lasciare! Meglio se lasciare l’Italia.
Higuain e Pogba sono i colpi, gli di questo . In uscita!
De Laurentis spinge Gonzalo quanto più lontano possibile.
La chiede la luna a Mourinho per mollare Paul, preso proprio dallo United a costo zero!
Ancora manca qualcosa, ma siamo vicini.

Mourinho ha offerto 10i milioni di sterline alla per il francese, De Lsurentisa sarebbe pronto ad accettarne la metà per mandare Higuain all’ o lontano dagli occhi dei tifosi azzurri.

I fenomeni pronti a cambiare club e far girare in Italia soldi mai visti: se 94,7 milioni per Higuain sono un’eresia, figuriamoci 120 per Pobga, quanti ne vuole Marotta.
anni di Pogba, lo rendono più commerciabile rispetto ai 29 di Higuain. Ma l’argentino ha segnato 36 gol in 35 partite che tagliano la testa al toro.

FASCINO E SOLDI ER. Il Manchester United, però, fa sul serio: 120 mln alla si può per riportare “a casa” quello che era già il simbolo della cantera degli inglesi. Pogba nasce calcisticamente proprio a Manchester prima che la società dell’allora tecnico Ferguson lo perdesse a costo zero in favore di una più attenta e pronta ora a far valere una plusvalenza da sogno.
L’arrivo di Pjanic ed il rientro prossimo di Marchisio potrebbero aiutare la società bianconera nel passaggio dalla presenza all’assenza del francese e quei soldi incassati potrebbero anche reinvestiti immediatamente per finanziare un mercato che fin qui merita già il 9 in pagella.
Il 10 arriverebbe in caso di acquisto di una grande punta, l’unico tassello che manca ad alla caccia della Champions, vista anche la partenza di Morata, ma se la prima opzione è Higuain l’affare non è poi così facile.

CHI PAGA GONZALO? De Laurentis finge di essere irremovibile, alla non sono nati ieri.
Il Napoli nasconde i termini esatti della clausola rescissoria, un contratto.
I contratti si rispettano e quindi nessun , se non quello del cine-presidente che non ha saputo mantenere ai napoletani il miglior cannoniere della storia del .
Anche qui storie di soldi: aumento e rinnovo a Ganzalo andava offerto prima del compleanno a dicembre. Per scongiurare l’articolo 17 e la concorrenza.
Nicolas Higuain disse che un giocatore come Pipita non poteva svincolarsi con l’articolo 17 e così è stato.
L’aumento sbandierato da De Laureentis non è mai stato offerto!
Il Napoli vuole solo soldi, meglio se il 30 agosto per non poterli spendere più!!!

La , venduto Pogba, potrebbe chiudere la storia.
Il PSG se lasciasse andare – proprio ai bianconeri – pure, con 70 milioni e Rabiot.
Il Chelsea non ha la Champions ma ha carisma e credibilità a sufficienza per chiedere un anno di attesa.

La permanenza a Napoli è presupposto per una stagione decente: senza Higuain anche Sarri va nel pallone. Dovrebbe dimostrare se è stato lui a fare grande il Napoli o se è stato Higuain a fare grande Sarri e tutto il Napoli.
Unica cosa impossibile per Pipita è restare a Napoli così ancora 2 anni.

Rinnovo con clausola più bassa?
E’ ipotesi poco credibile, deciderà Gonzalo!
Aurelio De Laurentis con Tonelli e Giaccherini al momento ha già confermato che non ha alcuna voglia di vincere!