ULTIM'ORA

Platini no a Blatter: “ricambio”. Michel ha scelto la Fifa.

michel-platini

di Cocò Parisienne – Michel prende distanza dalla candidatura di Joseph Blatter, per un nuovo mandato fa. Il Presidente ha attaccato apertamente, dopo la rottura della feder olandese, su ‘l’Equipe’: “Non sosterrò Blatter per un altro mandato. Per un lungo periodo mi è piaciuto, ma penso sia negativo un nuovo mandato. L’ho sostenuto nel 1998, non lo condivido nel 2014. Non sosterrò Blatter, penso che la FA ha bisogno di nuovo respiro. Nel 2011, chiese il sostegno , dicendo che era la sua ultima volta…”.

Platinì nel 2015 concorrerà contro Blatter?
“E’ un’opzione. Ma non è perchè Blatter si ricandida che Michel si presenterà. Devo scegliere cosa fare. Ho quasi 60 anni e ho bisogno di sapere ciò che voglio. Mi prendo il tempo che serve”.

Nessuna certezza sul futuro, Michel ripercorre le sue tappe: “Nella mia vita, ho voluto essere un calciatore, ed è andata bene. Mi è stato chiesto di allenare e di essere il presidente del comitato organizzatore dei del 1998, e mi è piaciuto. Poi sono entrato nel Comitato Esecutivo FA. Ora sono felice alla , amato dalle federazioni nazionali. Ma la FA è sicuramente qualcosa di importante”.

Peserà molto l’esito del Mondiale brasiliano. Il segreio generale fa, Jerome Valcke, garantisce a radio ‘France ’: “Nel complesso le sedi sono pronte e tutte le condizioni di sicurezza sono state testate. Si tratta più di un problema di organizzazione che di sicurezza. Ciò che ha fatto perdere più tempo sono le strutture temporanee che saranno rimosse al termine del torneo”.