ULTIM'ORA

Pioli: 6° successo di fila, spirito unico.

C_29_fotogallery_1021390__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

di Giglio - Da quando è morto Astori, non si sono fermati più!
La Fiorentina batte la Roma all’Opico e centra la sesta vittoria consecutiva!
A Roma finisce 2-0 per i che sbloccano al 7′ grazie al sinistro di Benassi e poi trova il bis al 39′ con Simeone.
I giallorossi tentanto una reazione nella ripresa ma fermati due volte dalle traverse di Schick e .
La Fiorentina di Pioli è ora in piena zona League.

PIOLI. Commenta il successo sulla Roma ed il momento magico. “E’ una vittoria importante soprattutto per la forza della Roma. Ottimo approccio, abbiamo sofferto, siamo stati anche fortunati… ma per impegno e dedizione penso sia un risultato meritato, visto il momento che stiamo vivendo.
Non è stata la nostra gara migliore ma conta lo spirito che questo gruppo sta tirando fuori. Stiamo facendo più di quanto ci si aspettasse e sapevamo che per vincere qui avremmo dovuto fare qualcosa in più.
Ora è diffi fare scelte, tutti di giocare.
Una grande settimana vincendo tutte e tre le gare, ora dobbiamo riposarci per ripartire, ci aspettano sfide importanti. E’ riduttivo però dire che i risultati derivino solo dallo spirito. La società, anche se in ritardo, mi ha messo in mano giocatori con qualità ma molti sono alla prima esperienza in Serie A e dovevano ambientarsi. Vogliamo una Fiorentina sempre più forte. Dedica per Astori? Davide è sempre con noi, è nel nostro cuore e nella nostra testa. Tutto ciò che facciamo lo dedichiamo a lui. Impegnandoci al massimo come lui ci ha insegnato: i giocatori hanno valori importanti. Cosa è cambiato in Saponara dopo al tragedia Astori? Già a Udine stava fisicamente bene. Ora anche di testa sta benissimo, è un ragazzo molto sensibile ha le qualità per fare ancora meglio”.

VOTI DECISIVI
Dzeko 6,5. Molla per ultimo. Si danna per 90 minuti e sfiora il in tre occasioni.
Defrel 4,5. Bocciato dopo 45′: combina poco o nulla, stagione falentare.
Bruno Peres 6. Nene nel primo tempo, quando spinge forte creando superiorità numerica. Ripresa più no che si.

iello 7,5. Tre grandi parate su Dzeko e Naingan, diverse uscite in anticipo, interventi in sicurezza. C’è molto di suo nella vittoria.
Simeone 7. Energia pura su tutto il fronte d’attacco. Primo tempo super e di potenza. Ripresa in copertura.
Eysseric 5. Fallisce l’occasione concessagli. Mai qualcosa degna di nota, anonimo.

TABELLINO. ROMA-FIORENTINA 0-2
Roma (4-3-3): Alisson 5,5; Bruno Peres 6, Manolas 5 (13′ st Kolarov 6), 6, Juan Jesus 5; Naingan 5, Gonalons 5,5, Strootman 6 (23′ st Flo 6,5); Defrel 4,5 (1′ st Schick 6), Dzeko 6,5, El Shaarawy 5,5.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Pellegrini, Capradossi, , Gerson, Silva.
Allenatore: Di Francesco 5

Fiorentina (4-3-2-1): iello 7,5; Laurini 6, Pezzella 6,5, Vitor Hugo 5,5, Biraghi 6; Benassi 6,5, Dabo 6, Veretout 5,5; Eysseric 5 (58′ Gil Dias 5,5), Saponara 6,5 (69′ Milenkovic 6); Simeone 7 (89′ Falcinelli).
A disposizione: Dragowski, Cerofolini, Maxi Olivera, Cristoforo, Sottil, Lo Faso, Hristov, Bruno par.
Allenatore: Pioli 7,5

: Fabbri 6
Marcatori: 7′ Benassi, 39′ Simeone
Ammoniti: Vitor Hugo, Laurini (F); Dzeko, El Shaarawy, Juan Jesus, Bruno Peres (R)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply