ULTIM'ORA

Pioli: 6° successo di fila, spirito unico.

C_29_fotogallery_1021390__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

di Viola Giglio - Da quando è morto Astori, non si sono fermati più!
La Fiorentina batte la all’ e centra la sesta consecutiva!
A finisce 2-0 per i Viola che sbloccano al 7′ grazie al sinistro di Benassi e poi trova il bis al 39′ con Simeone.
I giallorossi tentanto una reazione nella ripresa ma fermati due volte dalle traverse di Schick e .
La Fiorentina di Pioli è ora in piena zona League.

PIOLI. Commenta il successo sulla ed il momento magico. “E’ una importante soprattutto per la forza della . Ottimo approccio, aiamo sofferto, siamo stati anche fortunati… ma per impegno e dedizione penso sia un risultato meritato, visto il momento che stiamo vivendo.
Non è stata la nostra gara migliore ma conta lo spirito che questo gruppo sta tirando fuori. Stiamo facendo più di quanto ci si aspettasse e sapevamo che per vincere qui avremmo dovuto fare qualcosa in più.
Ora è difficile fare scelte, tutti di giocare.
Una grande settimana vincendo tutte e tre le gare, ora doiamo riposarci per ripartire, ci aspettano sfide importanti. E’ riduttivo però dire che i risultati derivino solo dallo spirito. La società, anche se in ritardo, mi ha messo in mano giocatori con qualità ma molti sono alla prima esperienza in e dovevano ambientarsi. Vogliamo una Fiorentina sempre più forte. Dedica per Astori? Davide è sempre con noi, è nel nostro cuore e nella nostra testa. Tutto ciò che facciamo lo dedichiamo a lui. Impegnandoci al massimo come lui ci ha insegnato: i giocatori hanno valori importanti. Cosa è cambiato in Saponara dopo al tragedia Astori? Già a Udine stava fisicamente bene. Ora anche di testa sta benissimo, è un ragazzo molto sensibile ha le qualità per fare ancora meglio”.

DECISIVI
Dzeko 6,5. Molla per ultimo. Si danna per 90 minuti e sfiora il gol in tre occasioni.
Defrel 4,5. Bocciato dopo 45′: combina poco o nulla, stagione fallimentare.
Bruno Peres 6. Nene nel primo tempo, quando spinge forte creando superiorità numerica. Ripresa più no che si.

Sportiello 7,5. Tre grandi parate su Dzeko e Nainggolan, diverse uscite in anticipo, interventi in sicurezza. C’è molto di suo nella .
Simeone 7. Energia pura su tutto il fronte d’attacco. Primo tempo super e gol di potenza. Ripresa in copertura.
Eysseric 5. Fallisce l’occasione concessagli. Mai qualcosa degna di nota, anonimo.

TABELLINO. -FIORENTINA 0-2
(4-3-3): Alisson 5,5; Bruno Peres 6, Manolas 5 (13′ st Kolarov 6), 6, Juan Jesus 5; Nainggolan 5, Gonalons 5,5, Strootman 6 (23′ st Flo 6,5); Defrel 4,5 (1′ st Schick 6), Dzeko 6,5, El Shaarawy 5,5.
A disposizione: Lobont, Skorupski, , Capradossi, De Rossi, Gerson, Silva.
Allenatore: Di Francesco 5

Fiorentina (4-3-2-1): Sportiello 7,5; Laurini 6, Pezzella 6,5, Vitor Hugo 5,5, Biraghi 6; Benassi 6,5, Dabo 6, Veretout 5,5; Eysseric 5 (58′ Gil Dias 5,5), Saponara 6,5 (69′ Milenkovic 6); Simeone 7 (89′ Falcinelli).
A disposizione: Dragowski, Cerofolini, Maxi Olivera, Cristoforo, Sottil, Lo Faso, Hristov, Bruno par.
Allenatore: Pioli 7,5

Arbitro: Fari 6
Marcatori: 7′ Benassi, 39′ Simeone
Ammoniti: Vitor Hugo, Laurini (F); Dzeko, El Shaarawy, Juan Jesus, Bruno Peres (R)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply