ULTIM'ORA

I perchè del crollo Napoli: DeLa e tutti i suoi errori!

a7ce939e-1c4a-11ea-834c-2e3665355f64_800x450

di Paolo Paoletti - “Ma un po’ di amor proprio ce l’avete oppure no?”, Tuttosport riferisce la sfuriata di Gattuso dopo -.
Il Corriere della Sera spiega che i giocatori dopo un’ora di faccia a faccia domenica mattina hanno candidamente ammesso di non sapere cosa succede.
Corport fa capire che anche Gattuso è a rischio se il dovesse bucare i quarti di Coppa Italia e la sfida con Sarri al San Paolo!

Mi viene da ridere: qui o nessuno capisce di calcio o sono tutti assoldati e in !!!

Il tornato a 12 anni fa, 24 punti dopo 20 di li ha fatti solo da neopromossa, è tutta colpa di De Laurentis! Che non capisce niente di calcio, pensa solo ad arricchirsi, pensa che il calcio sia solo business!

I problemi sono 3:
1. Mercarto sbagliato: serviva un regista di difesa non Manolas, un sostituto di non Fabian Ruiz, 2 esterni bassi per mettere fine allo scempio di Hysaj e Ghoulam!

2. La scelta di Ancelotti, consequenzialmente voleva altra rosa: non comprimari. Niente. Sceneggiate quelle per Icardi e James Rodriguez, sostituiti da Lozano e Llorente!!!

3. I mancati rinnovi, gli attacchi ai giocatori che non si piegano ad ADL, confermano che il non ha ed una sola strategia: incassare più soldi possibili per l’arricchimento personale del cinepresidente che ovviamente non fa neanche più il cinepanettone non avendone motivo ma trasporta soldi che arrivano dal al Bari.

I giocatori sono contro De Laurentis per tanti motivi: Allan ha perso 8mln l’anno offerti dal ; Mertens e hanno offerte importanti; Koulibaly non vede l’ora di andarsene al Real o in Premier. è il simbolo dello sbando: capitano senza esserlo, considerato scomodo, inviso a grana parte del pubblico.

Con la testa altrove dei 5 giocatori che contano, cosa poteva accadere?
Il resto lo ha fatto, anzi non lo ha fatto Gattuso, già in confusione e avvertito che rischia anche lui se dovesse perdere contro e Sarri!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply