ULTIM'ORA

Pep si ferma a 18, 0-0: rotti Jesus e De Bruyne. Conte al 2° posto!

Calcio: sorpresa in Premier, il Crystal Palace frena il City

di Mary Bridge - Si fermano a 18 le vittorie consecutive in er League del Manchestyer di Pep Guardiola. Nell’ultima del 2017, la capolista è stata fermata 0-0 dal Crystal Palace, che ha anche sprecato l’occasione di una clamorosa sbagliando un rigore al 93′ con Milivojevic.
Il , dopo 21 partite, è in testa con 59 punti – 19 vittorie e 2 pareggi – a +24 dalla seconda, il di Antonio .
Il Crystal Palace, allenato dal veterano Roy Hodgson, è quart’ultimo con 19 punti.

LA VENTUNESIMA.
-Stoke 5-0
Liverpool- 2-1
Newcastle United-Brighton 0-0
Watford-Swansea 1-2
Hudderseld-Burnley 0-0
Bournemouth-Everton 2-1
Manchester United-Southampton 0-0
Crystal Palace-Manchester 0-0
West Bromwich-Arsenal ore 17:30

GABRIEL JESUS LUNGO STOP. E’ quanto teme Pep Guardiola sui tempi di recupero di Gabriel Jesus (2 mesi), uscito in lacrime per un infortunio ad un ginocchio nel primo tempo di Crystal Palace-.
Il tecnico dei Citizens si è sbilanciato in questo senso nel dopo-gara, in attesa di avere i risultati degli esami medici che verranno compiuti nelle pme ore sull’attaccante brasiliano.
Meno preoccupazione per Kevin De Bruyne, uscito a sua volta in barella dopo aver subito un brutto fallo nel nale di gara.
Il belga, uno dei giocatori chiave della capolista, avree riportato una forte contusione, ma anche per lui bisognerà aspettare il referto medico.
I due Citizens non sono stati i soli a lasciare il campo in barella, stessa sorte essendo capitata anche ai giocatori del Palace Scott Dann e Jason Puncheon. Il primo ha subito un brutto infortunio ad un ginocchio che lo terrà fuori per diversi mesi, mentre il secondo, responsabile della violenta entrata su De Bruyne, a sua volta rischia un lungo stop.

SECONDO. Antonio festeggia la ne dell’anno con una sonante , 5-0 sullo Stoke , che lo porta al secondo posto in classica scavalcando il Manchester United.
La squadra di Josè Mourinho è stata fermata sullo 0-0 in casa dal Southampton dopo la grande per un infortunio nel primo tempo a Lukaku, uscito in barella con la maschera d’ossigeno dopo uno scontro di gioco con l’ex laziale Hoedt. La 21/a giornata di er League vede anche la per 2-1 del Liverpool sul , affondato da una doppietta dell’ex romanista Salah, al 17/o centro in . In attesa dei due posticipi dell’ultimo dell’anno, Crystal Palace-Manchester e West Bromwich Albion-Arsenal, sono i Bleus a prendersi la copertina con la cinquina inflitta allo Stoke: Rudiger, Drinkwater, Pedro, Willian e l’azzurro Davide Zappacosta gli autori delle reti, tre delle quali realizzate già nei primi 23 minuti. Terzo pareggio di la per il Manchester che contro i Saints non riesce a segnare nemmeno una rete e si vede superato di un punto dal , mentre il Liverpool si è avvicinato a sole tre lunghezze. Nelle altre partite della giornata, Burnley e Hudderseld pareggiano 0-0, così come Newcastle e Brighton, il Bournemouth batte 2-1 l’Everton e lo Swansea vince 2-1 a Watford.